Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Rubate più di 100.000 foto scambiate tramite Snapchat

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo iCloud anche Snapchat ha subito un duro attacco, anche se indiretto, da parte di alcuni hacker. Infatti sono almeno 100.000 le foto, scambiate tramite la famosa applicazione per la messaggistica, che sono state rubate. Le immagini potrebbero provenire da Snapsave o SnapSaved.com, due client di terze parti che consentono agli utenti di salvare le foto e i video che ricevono.snapchatSnapchat ha però subito risposto alle accuse rivolte alla sicurezza dei suoi server affermando che le foto rubate non provengono dal client ufficiale:

Possiamo confermare che i server di Snapchat non sono mai stati violati e non sono la fonte di queste perdite. Gli utenti che utilizzano il nostro servizio sono stati vittime del loro uso di applicazioni di terze parti per inviare e ricevere Snap. Questa è una pratica che noi proibiamo espressamente nelle nostre Condizioni d’Uso proprio perché potrebbe facilmente compromettere la sicurezza dei nostri utenti. Monitoriamo costantemente sia App Store che Google Play al fine di scovare applicazioni di terze parti illegali, e molte di queste sono state già rimosse.

Via | iMore

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.