Notizie

Un bot Apple scansiona la rete alla ricerca di informazioni

Il 15 Ottobre di quest’anno, lo sviluppatore Jan Moesen ha trovato le tracce di un crawler html sviluppato linguaggio di programmazione Go riconducibile ad Apple. Il software si occupa di analizzare i contenuti in rete scandagliando i siti su cui approda.

apple business profitti

Il bot secondo lo sviluppatore, analizza solo pagine HTML, non accede ai CSS per la formattazione dei documenti, JavaScript o alle immagini dei siti.

https://twitter.com/janmoesen/status/530370126005420032

Lo stesso fautore della scoperta non sa però se il bot sia stato inviato dalla stessa Apple per un progetto sconosciuto al pubblico o se sia manovrato da qualcuno che si limita a sfruttare l’enorme potenziale dei server aziendali.

In molti dicono che il tutto è collegato alle funzioni di ricerca in OS X Yosemite. Il nuovo Spotlight, infatti, è ora capace di effettuare ricerche web evitando il passaggio per Google o Bing (quest’ultimo storico partner di Apple nella ricerca web). altre teorie vedono invece l’implemento delle funzioni di ricerca dell’assistente vocale Siri.

Via | AppleInsider

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!