Un bot Apple scansiona la rete alla ricerca di informazioni

07/11/2014

Il 15 Ottobre di quest’anno, lo sviluppatore Jan Moesen ha trovato le tracce di un crawler html sviluppato linguaggio di programmazione Go riconducibile ad Apple. Il software si occupa di analizzare i contenuti in rete scandagliando i siti su cui approda.

apple business profitti

Il bot secondo lo sviluppatore, analizza solo pagine HTML, non accede ai CSS per la formattazione dei documenti, JavaScript o alle immagini dei siti.

https://twitter.com/janmoesen/status/530370126005420032

Lo stesso fautore della scoperta non sa però se il bot sia stato inviato dalla stessa Apple per un progetto sconosciuto al pubblico o se sia manovrato da qualcuno che si limita a sfruttare l’enorme potenziale dei server aziendali.

In molti dicono che il tutto è collegato alle funzioni di ricerca in OS X Yosemite. Il nuovo Spotlight, infatti, è ora capace di effettuare ricerche web evitando il passaggio per Google o Bing (quest’ultimo storico partner di Apple nella ricerca web). altre teorie vedono invece l’implemento delle funzioni di ricerca dell’assistente vocale Siri.

Via | AppleInsider

Il 15 Ottobre di quest’anno, lo sviluppatore Jan Moesen ha trovato le tracce di un crawler html sviluppato linguaggio di programmazione Go…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.