Grazie ai suoi sensori in grado di interagire con il corpo umano, Apple Watch viene spesso presentato come un dispositivo per il benessere dell’utente. Tale definizione però va presa con cautela e l’FDA americano (Food and Drug Administration) sottolinea che non si tratta di un dispositivo medico.

apple watch fda

I dirigenti Apple incontrarono l’FDA americano nel Dicembre 2013 per capire come dovesse essere inquadrato il dispositivo di ultima generazione. Attraverso un recente rapporto in cui si scandiscono i canoni per la definizione di un dispositivo medico, l’FDA sottolinea l’estraneità del dispositivo a tale categoria.

move

Secondo il rapporto, infatti, si ha per dispositivo medico un apparecchio in grado di trattare malattie o condizioni specifiche e non essendo direttamente mirato a tale scopo Apple Watch non può essere categorizzato in altro modo che dispositivo per il benessere dell’utente senza uso medico.

Obbiettivo di Apple Watch, così come della maggior parte degli smartwatch o fitness band, sono infatti la gestione del peso, della forma fisica, dello stress, del sonno e simili e non di condizioni direttamente riconducibili a condizioni di tipo clinico.

Via | AppAdvice