Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Interrotto lo streaming live dell’esibizione di Drake, per TIDAL è tutta colpa di Apple

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

TIDAL ha offerto lo streaming live del concerto di beneficenza organizzato per raccogliere fondi per le famiglie colpite dall’uragano Katrina. Tuttavia, quando il famoso cantante Drake è salito sul palco, lo streaming è stato bruscamente interrotto. Per TIDAL la colpa è tutta di Apple, che avrebbe obbligato il rapper a non andare in onda on-line.

drakeapple

L’esibizione di Drake non è stata quindi trasmessa, e TIDAL di tutta risposta ha mostrato durante il livestream questo messaggio:

apple-tidal-fued

Tuttavia, il manager di Drake, intervistato da BuzzFeed, ha negato qualsiasi coinvolgimento di Apple nell’incidente:

La decisione di non includere Drake nello stream live di Tidal non ha nulla a che fare con Apple o con l’accordo con il mio artista. Abbiamo fatto una scelta di business. Apple non ha il potere di fermarci dal prendere parte in uno stream dal vivo, visto che gli unici che possono sono Cash Money e Universal, i nostri partner ufficiali. Volevamo essere sicuri che lo stream ci rappresentasse nel modo giusto e non abbiamo avuto sufficienti dettagli e rassicurazioni su quel che stavano facendo per il live. Estetica e qualità sono per noi importanti e non avevamo nessun controllo né tempo per verificare. Eravamo lì solo per partecipare all’evento benefico.

Via | iMore

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.