Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

SmartTV con Android: nel 2016 non saranno salve da virus
Concorrenza

SmartTV con Android: nel 2016 non saranno salve da virus 

Il panorama della sicurezza informatica si fa sempre più ricco di minacce e di pericoli di varia natura che minano i sogni tranquilli degli utenti. In passato, i sistemi Apple, caratterizzati da una maggiore chiusura, sono sempre stati indicati come sicuri dalle su citate minacce ma con il progredire delle conoscenze degli hacker anche i sistemi di Cupertino hanno le loro gatte da pelare. Pare che nel 2016, anche le smartTV a base Android non saranno al sicuro.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

attacco virus smartTV

Alcuni ricercatori del gruppo Symantec hanno infatti dimostrato come sia possibile infettare le smartTV sorrette da una versione ad hoc di Android e soprattutto come sia difficile, a seguito dell’infezione, disfarsene.

Il tutto è stato effettuato attraverso una nota famiglia di ransomware in grado di bloccare le funzioni di un dispositivo. Così come accade su smartphone, tablet o PC, anche sulle smartTV apparirebbe un messaggio che impedisce la visualizzazione dello schermo fino al pagamento di un riscatto da parte dell’utente.

ransomware-on-your-tv-get-ready-it-s-coming-496685-2

Candid Wueest, ricercatore in questione, afferma che l’attacco “Man-in-the-Middle”di cui sopra è possibile a causa dell’assenza di cifratura SSL nelle comunicazioni tra la TV e i server remoti usati per installare app o aggiornamenti firmware.

Via | SoftpediaNews

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.