Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

WhatsApp, nella sua ultima versione, occupa memoria in maniera anomala!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’applicazione di WhatsApp per iOS è stata da poco aggiornata dal team di sviluppo e le novità introdotte sono effettivamente poche. Frequenza ed utilità degli aggiornamenti a parte, ciò che fa molto discutere è che l’update sta causando non pochi problemi a diversi utenti.

angrywhatsapp

WhatsApp è l’applicazione per la messaggistica istantanea più famosa ed utilizzata al mondo e, nonostante qualche mancanza, riesce a mantenere un netto vantaggio nei confronti di altre piattaforme molto apprezzate come Telegram. Purtroppo, l’ultimo update sembra aver fatto più danni che altro. Infatti molti utenti, tramite la nostra chat d’assistenza, ci hanno segnalato delle anomalie relative alla memoria interna del proprio dispositivo iOS, il cui spazio libero è stato ‘magicamente’ e drasticamente ridotto dopo l’installazione dell’aggiornamento (versione 2.12.14, ndr).

La soluzione più semplice potrebbe essere la reinstallazione dell’applicazione, ma a quanto pare anche questo metodo non riesce a ovviare al problema. Le opzioni rimanenti sono quindi due: disinstallare l’applicazione, che è quella più drastica, e/o attendere un nuovo aggiornamento (che speriamo venga rilasciato il prima possibile).

Anche voi riscontrate questo problema dopo aver aggiornato WhatsApp? Fatecelo sapere nei commenti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.