Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple

Apple utilizza nomi della mitologia greca per i prossimi edifici della Sunnyvale

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A giudicare dai nomi di alcuni progetti come il Project Titan per la costruzione di un’auto elettrica, pare che Apple abbia un rapporto abbastanza vicino con la mitologia greca. A ulteriore conferma di questa tesi, alcuni edifici in Sunnyvale vengono identificati con nomi quali Rea, Zeus e Atena.

apple car play

Gli edifici apparterrebbero a SixtyEight Research, una società dietro la quale si cela in realtà l’operato di Apple per l’importazione di componenti auto.

Il quartier generale è l’edificio Rea, in cui è stata importata una Fiat 600 Multipla del 1957. All’interno di questo edificio è stata allestita una vera e propria autofficina.

Altri edifici sono dedicati ad altri progetti Apple. L’edificio Athena, ad esempio, si colloca in un ex impianto di fabbricazione di Maxim Semiconductor ed è con grande probabilità sfruttato per la progettazione di prototipi di chip come la serie Ax destinata a iPhone, iPad e Apple TV.

Continuando sulla stessa linea d’onda, l’edificio denominato Medusa è dedicato a progetti inerenti la visione, il tracking oculare e le funzioni di cognitive computing, lo stabile Magnolia, invece, è un impianto precedentemente utilizzato da FedEx dove si lavora per la riduzione dell’inquinamento.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.