Notizie

Una ragazza si suicida in diretta su Periscope: è il lato oscuro dei LIVE

Ieri, in Francia, il social network Periscope è stato il protagonista di un atto davvero terribile di cronaca nera, che si è svolto sotto gli occhi di centinaia di spettatori.

 periscope

Una ragazza di 19 anni si è tolta la vita in diretta, gettandosi sui binari per poi essere investita da un treno. Non si tratta di un incidente, la ragazza voleva proprio suicidarsi.

Il video è iniziato con dei discorsi abbastanza strani sul divano. In maniera molto tranquilla e serena la ragazza raccontava del suo piano ed avrebbe informato anche un parente, tramite SMS, dell’imminente e scellerato atto che avrebbe compiuto.

Successivamente si è recata in stazione ed ha tenuto fede a quanto “promesso”. La polizia sta investigando per capire se qualche spettatore ha avvertito le forze dell’ordine durante la diretta per provare a fermarla.

Purtroppo questo non è il primo suicidio che avviene in diretta e con i Live su Facebook il rischio di vedere ancora episodi simili sono alti. E’ l’altra faccia della medaglia, che coinvolge ed attrae persone deboli, in situazioni difficili, disagiate o di sofferenza che in un momento di debolezza vogliono mostrare tutta la propria frustrazione a quante più persone possibili, come una sorta di atto liberatorio.

Probabilmente Periscope aggiornerà l’applicazione con un’opzione di sicurezza che, in casi davvero estremi, potrà permettere di segnalare e localizzare una persona in procinto di simili azioni.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!