iPhoneSviluppo

Il vostro iPhone si spegne con il 50% di carica? Controllate la qualità del vostro alimentatore

Stando a quanto riportato da delle fonti cinesi, il problema legato alla batteria degli iPhone 6 e 6s pare che non sia causato da un difetto di fabbricazione, ma dagli alimentatori di terze parti di pessima qualità.

batteriaiphone6s

Alcuni giorni fa vi abbiamo parlato di un ricorrente problema con la batteria degli iPhone 6 e 6s, segnalato anche dalla China Consumers Association. Dopo le recenti analisi, pare che la causa sia finalmente venuta a galla.

Gli alimentatori di terze parti vengono spesso realizzati in maniera superficiale, per contrastare gli elevati prezzi di Apple con dei costi veramente ridotti. Stando a quanto scoperto da AppleInsider, questi possono causare dei danni permanenti al circuito che regola il livello di carica all’interno dell’iPhone. Questo difetto causa una rappresentazione errata del livello di carica del nostro smartphone su qualsiasi versione di iOS. Se dunque il vostro dispositivo si spegne da solo, con il 50% di carica, verificate se state effettivamente utilizzando un alimentatore di qualità.

Questo confermerebbe “l’innocenza” di Apple nei confronti di questo problema molto diffuso, infatti è stato dimostrato che tutti i dispositivi difettosi analizzati, sono stati caricati attraverso degli alimentatori di scarsa qualità.

Apple quindi considererà questo problema come causa esterna e non verranno effettuate riparazioni gratuite, nemmeno con la garanzia ancora valida.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!