Jailbreak

Effettuato con successo il Jailbreak di iOS 10.2 beta 1! [Video]

La comunità Jailbreak è da tempo in attesa di un tool per effettuare la procedura su iOS 10. Purtroppo ad oggi, non è stata accontentata. Ma, come si suol dire, “la speranza è l’ultima a morire”, e dopo il rilascio di iOS 10.2 al pubblico non possiamo che segnalarvi un video che rivela l’esistenza di un tool per il Jailbreak funzionante per la beta 1 di tale versione.

iphone-7-jailbreak

Il video è stato pubblicato da ijapija00, che rivela di aver “semplicemente” aggiornato il suo tool per il Jailbreak al fine di supportare iOS 10.2. L’esito, per la gioia di molti, è positivo. Lo strumento si basa su un singolo exploit, e il tweak Amalthea (sviluppato dall’utente) funziona perfettamente.

L’hacker dichiara di non aver avuto abbastanza tempo per sviluppare una versione stabile untether del tool, ma che cercherà di farlo a breve. Tramite la descrizione del video, ijapijao00 conferma che iOS 10.1 e iOS 10.2 sono jailbreakabili.

In molti si staranno chiedendo il motivo per il quale tale tool non è stato pubblicato online. A tale dubbio risponde l’hacker, la cui disponibilità è apprezzabile:

  • Gli exploit richiedono molto lavoro, ed è meglio lavorare a quelli già noti che trovarne di nuovi.
  • Come singolo sviluppatore, non voglio essere responsabile dei dispositivi di altre persone, nel caso dovessero brikkarlo o perdere alcuni file.
  • Cydia Substrate – Utilizzo un sostitutivo per la inject library che carica i tweak nella SpringBoard (probabilmente deve essere ricompilato con un SDK 10.2).

Vi lasciamo al video dimostrativo:

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!