Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Entro la metà del 2017 iOS potrebbe raggiungere 1 triliardo di dollari in ricavi!
Apple

Entro la metà del 2017 iOS potrebbe raggiungere 1 triliardo di dollari in ricavi! 

Entro la metà del 2017 Apple potrebbe raggiungere un traguardo davvero significativo. Stando a quanto comunicato dall’analista Horace Dediu di Asymco, il colosso di Cupertino supererà quest’anno il trilione di dollari grazie alla vendita di dispositivi iOS e ai ricavi delle app su quest’ultimi scaricate.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dediu parte dall’analisi di iPhone, prodotto iconico di Apple: nei suoi primi 10 anni di vita (celebrati pochi giorni fa), Apple ha venduto l’incredibile numero di 1.2 miliardi di dispositivi. Grazie a tale successo, il colosso tech ha potuto “osare” con nuove categorie di prodotti, come iPad, Apple Watch ed Apple TV. Su basi così forti, entro la metà del 2017 i dispositivi mobili Apple (esclusivi i MacBook) combinati insieme, supereranno le 1,75 miliardi di unità vendute.

Nel caso in cui tale previsione dovesse essere confermata, per Apple i ricavi generati dai dispositivi iOS supererebbero i 980 miliardi di dollari. A tale cifra si andrebbero poi ad aggiungere gli oltre 100 miliardi generati dalle applicazioni e dagli abbonamento sottoscritti su App Store. I totale? Oltre il trilione di dollari!

Ma come è riuscita, e riesce, Apple ad ottenere tali risultati? Per Dediu la risposta è una sola: ecosistema Apple. La società di Cupertino offre infatti una serie di servizi e funzioni ormai essenziali per i suoi utenti.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.