App StoreiPhone

L’Impiccato RSS: Gioca all’impiccato con le notizie di cronaca tramite Feed | AppStore

Produttore: Finger Arts | Download Via: AppStore | Prezzo: 0,79€

Tra le applicazioni gratuite presenti nella top 25 dell’AppStore, troviamo da qualche giorno L’Impiccato RSS, che riprende tutte le caratteristiche del classico gioco dell’impiccato con l’aggiunta di nuove funzioni molto particolari. Infatti ciò che la contraddistingue dalle altre applicazioni simili, sta nel fatto che non bisogna indovinare una singola parola, bensì una frase completa attinta direttamente dal titolo di un articolo pubblicato su uno dei maggiori quotidiani italiani.

Scegliendo le notizie italiane, verranno automaticamente scaricate le news del Corriere Della Sera, della Stampa e del Messaggero. Una volta completato un livello a difficoltà facile, verrà sbloccato il livello della difficoltà successiva fino ad arrivare alla difficoltà massima (in cui mancheranno molte più lettere al titolo).

Oltre alla versione completa, potete provare l’applicazione in una Lite gratuita che permette di scaricare solo un numero limitato di articoli [Link iTunes]. Una piccola pecca dell’applicazione è quella di non poter scegliere manualmente da quali siti scaricare i feed RSS da utilizzare per giocare, tuttavia non è un problema così grave.

E’ possibile anche selezionare Paesi diversi per mettere alla prova le nostre conoscenze linguistiche. L’Impiccato RSS è compatibile con iPhone ed iPod Touch e richiede il firmware 2.2.1 o successivo.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!