Il nuovo MobileMe offrirà lo streaming gratuito di tutti i brani e lo storage con 20$ aggiuntivi?

Qualche giorno fa parlammo del nuovo servizio per lo streaming musicale di Apple e tra le mie ipotesi figurava la possibilità di vederlo incluso all’interno di MobileMe. A quanto pare, nuove fonti sembrano confermare questo pensiero. In questo momento MobileMe sta subendo una migrazione su server più potenti e questo potrebbe significare l’aggiunta del servizio Musicale.

In particolare, sembra che Apple sia pronta a fornirlo gratuitamente all’inizio (ovvero incluso all’interno della sottoscrizione dei 79€ all’anno). La soluzione di Apple dovrebbe permettere lo streaming illimitato dei brani presenti sul server di iTunes, senza che questi vengano effettivamente salvati sui nostri iPhone. Un’opzione aggiuntiva, al costo di 20$ al mese invece, potrebbe consentirci di avere un nostro spazio web personale, nel quale salvare un numero limitaato di brani per l’ascolto offline.

Apple, grazie all’accordo con Warner di cui avevamo già parlato, starebbe facendo pressione alle altre etichette discografiche, nella speranza di raggiungere un patto analogo, offrendo così ai propri utenti un maggiore varietà di brani. La novità più grossa in tutto questo è che tutti gli accordi dovrebbero concludersi nel mese di Aprile per cui il rilascio è veramente immenente.

Qualche giorno fa parlammo del nuovo servizio per lo streaming musicale di Apple e tra le mie ipotesi figurava la…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: