Apple permette agli sviluppatori la migrazione da MobileMe ad iCloud e con la transizione tutti disporranno di 25GB di storage fino al 30 giugno 2012

Siete developers? Siete semplicemente interessati a scoprire cosa ha in serbo Apple relativamente ad iCloud? Bene, allora continuate a leggere dopo il salto, perchè a seguito della possibilità di migrare da MobileMe ad iCloud (solo se avete un account sviluppatore, però), la casa di Cupertino ha rivelato i suoi piani per gli utenti di MobileMe.

Seguendo l’indirizzo Me.com/move, se avete i requisiti necessari, potrete iniziare il trasloco di una parte dei vostri dati. Sì, purtroppo, avete capito bene: potranno essere spostate solo le informazioni relative a Mail, Contatti, Calendario e bookmarks.

Almeno, però, stando a quanto riportato da MacRumors, sarà possibile continuare ad utilizzare iWeb, iDisk e Photo Gallery fino al 30 giugno 2012, ultimo giorno di vita per gli accounts MobileMe.

Ciò che, inizialmente, non era chiaro, tuttavia, era la questione relativa allo spazio ottenibile con il passaggio ad iCloud; la recente decisione di Apple in merito è stata la seguente: i MobileMe users, che già possedevano 20GB di storage con il loro abbonamento annuale, continueranno a disponerne e, in più, gliene verranno regalati altri 5 – senza alcun costo aggiuntivo.

Precedentemente, qui su iSpazio, vi avevamo già riportato il listino dei prezzi di iCloud, informandovi che 25GB di “posto” sulla nuvola sarebbero costati 32€ all’anno (5 gratuiti + 20 a pagamento).

È opinione di molti utenti che, con la perdita di iDisk, 5GB di spazio saranno più che sufficienti, cosa che personalmente non condivido, dal momento che anche se con iCloud questo servizio verrà a mancare, diversi altri saranno aggiunti. Parlo di iTunes in the Cloud, Photo Stream, Documents in the Cloud, Downloads automatici di Apps ed eBooks e del backup e restore dei dispositivi iOS, funzioni che richiederanno un bel po’ di gigabytes extra per essere sfruttate al meglio.

Continuate a seguire iSpazio per tutti gli aggiornamenti relativi ad iCloud, il cui pubblico rilascio (anche se oramai lo sapete già :D) è previsto per quest’autunno.

Via | MacRumors

Siete developers? Siete semplicemente interessati a scoprire cosa ha in serbo Apple relativamente ad iCloud? Bene, allora continuate a leggere…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: