Pegarton, una delle aziende fornitrici di Apple, accusata di inquinare l’ambiente

Pegarton, azienda taiwanese fornitrice di componentistica elettronica di iPhone, è stata accusata per l’inquinamento provocato dalle fabbriche in Cina. La preoccupazione per il rispetto ambientale dell’azienda, è nata dopo la chiusura della fabbrica di Catcher Technology, in Cina, per problemi di inquinamento.

Pegarton ha risposto alle accuse  facendo notare che è in procinto di acquistare attrezzature con lo scopo di limitare rumore e gas di scarico. Pegatron, al fine di risolvere i problemi, ha dichiarato di impegnarsi nel sostituire le vecchie apparecchiature e nell’approvare un programma di manutenzione periodica presso la filiale.

L’azienda, già multata per aver inquinato l’acqua, terrà una conferenza con gli investitori il 27 Ottobre e probabilmente approfitterà dell’occasione per discutere dei problemi ambientali.

Le accuse vengono dopo che la fabbrica della Catcher Technology in Cina, produttrice di case in metallo per MacBook, ha dovuto chiudere a causa di cattivi odori provenienti dall’edificio. Quando è stato chiesto della potenziale mancanza dei gusci unibody per MacBook, riportata dal Financial Times, Tim Cook ha risposto che Apple sta attualmente investigando sulla questione.

Via | AppleInsider

Pegarton, azienda taiwanese fornitrice di componentistica elettronica di iPhone, è stata accusata per l’inquinamento provocato dalle fabbriche in Cina. La…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.