A6: Apple utilizza un processore progettato esclusivamente per l’iPhone 5!

Secondo una nuova analisi pubblicata in mattinata, il SoC A6 incluso nel nuovo iPhone 5 potrebbe essere dotato di un processore completamente progettato da Apple per i propri dispositivi portatili.

In un primo momento l’esperto Anand Lal Shimpi di AnandTech, basandosi sulle performance dichiarate e sul modo in cui Apple denomina i suoi SoC, aveva affermato che il chip A6 comprendeva due core ARM Cortex A15. L’iPhone 5 sarebbe stato il primo smartphone al mondo dotato di questa gamma di processori di ultima generazione.

Dopo uno studio più dettagliato, lo stesso Shimpi afferma di essersi sbagliato sul tipo di processore incluso nel chip A6, ma di essere comunque rimasto sorpreso dalla scoperta.  L’A6 è il primo System-on-a-chip in cui Apple ha progettato un proprio processore basato su ARMv7. I core contenuti nell’A6 infatti non si basano sui progetti ARM degli A9 o dei più recenti A15, ma sono stati progettati direttamente dalla società di Cupertino.

Anand Shimpi ha approfondito lo studio grazie al kit di sviluppo  Xcode 4,5 dove ha comparato e confrontato alcune caratteristiche con le versioni precedenti. L’ultima versione di Xcode ha smesso di supportare il set di istruzioni (ISA) per l’architettura ARMv6 utilizzata dal core ARM11 contenuto nei primi due iPhone di Apple,  mantenendo il supporto per l’ARMv7 utilizzato dai core ARM attuali. Il softwaredi sviluppo ha inoltre aggiunto il supporto per una nuova architettura progettata per integrarsi con ARMv7s del chip A6.

Per ragioni che non posso pubblicare, sapevo che il SoC A6 non era basato su ARM Cortex A9, ma ho subito pensato che l’unica opzione era il Cortex A15. Ho stupidamente messo da parte un’altra grande possibilità: Apple ha sviluppato un core proprietario del processore ARMv7.

Progettare un processore esclusivamente per l’iPhone, significa ottimizzare al massimo le prestazioni di calcolo e di consumo energetico, il punto dolente di quasi tutti gli smartphone attuali. Apple ha quindi adattato i progetti dell’ARMv7 per far si che l’iPhone 5 sia due volte più veloce del 4S, tenendo sempre d’occhio la durata della batteria.

Non è ancora chiaro quanti core abbia il processore completamente progettato da Apple per il chip A6. Per quanto riguarda la GPU, Shimpi ritiene che Apple abbia aumentato la frequenza dell’unità  PowerVR SGX 543MP3. Inoltre, grazie ad i numeri di serie stampati sul chip, sappiamo che l’iPhone 5 è dotato di 1 Gb di Ram.

Via | AppleInsider

Secondo una nuova analisi pubblicata in mattinata, il SoC A6 incluso nel nuovo iPhone 5 potrebbe essere dotato di un…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.