In Evidenza
Ultime Notizie

UFHO2: cronaca di un gioco italiano autofinanziato che si preannuncia già un successo | Anteprima iSpazio [Video]



Martedì a Roma, presso l’Istituto Europeo di Design, abbiamo avuto modo di “partecipare alla realizzazione” di un videogioco che speriamo di trovare presto in App Store. La Tiny Colossus ha presentato ad un pubblico ristretto il suo gioco UFHO2 e ha dato la possibilità, ad un “manipolo di nuove reclute”, di partecipare al primo torneo in assoluto del gioco.  Se anche voi avete un’ottima idea per un’App, o semplicemente siete appassionati di videogiochi strategici non dovreste perdervi questo articolo.

UFHO2 ci ha subito entusiasmati, sia per il gioco in sé per sé, sia per la sua storia che potrebbe essere di esempio per molti sviluppatori o aspiranti, ma anche per chi crede di avere un’ottima idea ma pensa che non avrà mai i mezzi per realizzarla.

Il progetto nasce da un’idea di Ciro Continisio e Alessandro Risule. Qualche giorno dopo aver terminato gli studi allo IED, Ciro entrò a far parte della Visual Creative Studio di Alessandro e decise di sviluppare ciò che fino a quel momento erano solo pensieri appunti e fantasia, realizzando così la prima versione di UFHO in formato Flash, da giocare su PC. La svolta circa quattro anni più tardi, quando Ciro scopre il mondo del Crowdfunding che gli permette di avere il giusto sostegno economico per sviluppare la sua App. Da “semplice programmatore e designer” è diventato, anche, imprenditore di se stesso e ha reso il “gioco” un proprio lavoro.

CROWDFUNDING

L’ho nominato, ma non è molto conosciuto, quindi è meglio spendere qualche parola al riguardo. Un esempio di crowdfunding è KickStarter. Il crowdfunding è il processo di finanziamento collaborativo tramite il quale tante persone ripongono la propria fiducia versando somme di denaro, piccole o grandi per supportare progetti, iniziative o start-up.

Quindi dei supporters finanziano il progetto versandovi delle somme di denaro e in cambio ricevono qualcosa, nel caso specifico di UFHO2 è stata avviata una campagna su KickStarter che prevedeva dei “premi” per il contributo versato:

  • Wallpaper di UFHO2 per il computer o lo smartphone
  • Ringraziamenti ufficiali
  • Il gioco
  • T-shirt
  • CD della colonna sonora
  • Possibilità di provare le versioni alpha

Ma anche riconoscimenti più importanti come:

  •  Mostrare il proprio nome (o dell’azienda) all’interno del gioco
  • Fornire indicazioni su nuovi personaggi da implementare nel gioco
  • Accesso a tutto il progetto (tra cui il codice sorgente)

Grazie a questa campagna UFHO2 ha superato la quota imposta di 10 mila dollari.

PLAYTESTING CONTEST

L’evento si è svolto più o meno come da programma. Dopo un’introduzione e presentazione generale, verso le 15.30 è stato mostrato il videogioco e soprattutto sono state spiegate le regole del gioco, come se si trattasse di un tutorial, ma solo dopo aver provato il gioco con le proprie dita per qualche minuto è stata chiara a tutti la difficoltà nel trovare una strategia vincente.

 

Il torneo è durato meno di due ore, in un clima di divertimento, tra persone che condividevano la passione per i videogiochi. Vincente o sconfitto, ognuno ha ricevuto un gadget offerto da Tiny Colossus e ha avuto la possibilità di provare il gioco per quanto tempo desiderasse.

 

L’evento era finalizzato a raccogliere pareri ed opinioni sul gioco ancor prima della realizzazione finale, avvalendosi di un campione eterogeneo. In pratica in qualità di alpha tester il mio “duro” compito era quello di giocare, giocare e giocare per poi infine rispondere ad un questionario. Credo che tra tutti i modi per partecipare alla realizzazione di un videogioco questo sia quello più divertente! Infatti il tempo è volato e dopo poco eravamo tutti a goderci il match finale.

IL GIOCO

UFHO2 è un gioco a turni e ad ogni turno il giocatore ha la possibilità di fare un numero limitato di mosse. Il tabellone di gioco è formato da un disco volante alieno sul quale ci sono 6 esagoni più uno centrale, collegati “in parte” tra di loro. Questi esagoni sono chiamati “Aree“. Ogni esagono all’interno ha 6 stanze più una centrale, collegate “in parte” tra di loro. Ogni giocatore è rappresentato sul terreno di gioco da un alieno. L’obiettivo è raccogliere la gemma presente nel quadro. Il match viene vinto al raggiungimento di 5 gemme.

 

Le stanze e le aree possono essere ruotate, modificando così i percorsi possibili sul piano di gioco e quindi permettendo al nostro alieno di spostarsi per raggiungere la gemma oppure ostacolando l’alieno avversario. Ogni spostamento della pedina e ogni rotazione di stanza o area ha un prezzo in termini di “mosse”, in tutto abbiamo 6 mosse a disposizione, quando le terminiamo inizia il turno dell’avversario. La prima gemma compare sempre al centro del tabellone e una volta raggiunta, da uno dei giocatori, comparirà un’altra gemma in un punto casuale e così via fin quando uno dei due giocatori non raggiunge quota 5 punti.

Il gioco richiede calma e pazienza per poter impostare una strategia vincente, ma allo stesso tempo anche velocità di pensiero ed esecuzione perché ogni turno ha un timer. Una dose di fortuna naturalmente non guasta mai. Tutto ciò potrebbe sembrare complesso, ma il funzionamento di gioco si apprende davvero in pochi minuti, poi si passa una vita ad affinare la strategia, perché ci sono una serie di variabili da considerare come ad esempio le “abilità” particolari dello specifico alieno scelto e i “PowerUP”. I PowerUp sono delle gemme colorate che permettono mosse particolari, come ad esempio aprire portali, limitare le mosse dell’avversario o spostare la gemma in un nuovo punto.

Il gioco è arricchito da una grafica 3D, presenta una “modalità avventura” da giocare contro l’intelligenza artificiale, che ci farà sbloccare nuovi personaggi e “PoweUp”, ma i momenti più divertenti si vivono sfidando un amico su un unico dispositivo o giocando on-line contro altri avversari reali. Tantissime novità le scoprirete giocando e non vogliamo togliervi già da adesso il gusto di scoprirle.

Di seguito trovate il video girato durante l’evento a Roma, per mostrarvi brevemente il gioco.

CONSIDERAZIONI FINALI

UFHO2 ha raggiunto numerosi consensi durante la compagna KickStarter, dimostrando così che c’è molta gente disposta a scommettere sul progetto, inoltre attraverso questa sessione di PlayTesting ha avuto modo di ricevere tanti parerei positivi, io stesso lo acquisterò appena disponibile per iPad.

Dopo aver visto con i miei occhi i risultati che si possono raggiungere con una campagna di Crowdfunding, mi sento di consigliare a tutti gli sviluppatori, o aspiranti sviluppatori o a tutti coloro che pensano di avere una brillante idea che vale la pena di portare avanti, di approfondire altre forme di finanziamento oltre quello tradizione. In particolare il Crowdfunding ha un doppio beneficio, perché oltre a fornire, in caso di successo, il supporto economico, rappresenta anche un primo test, abbastanza affidabile, per valutare sin da subito se l’idea viene apprezzata dal pubblico ancora prima di svilupparla completamente.

In altre parole, se il prodotto piace verrà finanziato, se il prodotto non suscita tanto interesse allora forse non vale la pena svilupparlo! A tal proposito vi informo che il 27 ottobre a Roma si terrà la convention CrowdFuture, che come si intuisce dal nome riguarda il Crowdfunding e alla quale prenderà parte anche Ciro Continisio, sviluppatore di UFHO2.

La versione di UFHO2 per iPad che abbiamo avuto modo di provare è funzionante e presenta pochissimi bug, il dev ci ha informato che , oltre ad alcuni livelli e il tutorial, manca solo il supporto al gioco on-line, mentre l’intelligenza artificiale è stata già implementata. Quindi per ora è possibile giocare solo tra amici sullo stesso dispositivo oppure contro il computer. Ci aspettiamo che venga rilasciato sull’App Store a dicembre, nella versione per iOS e a seguire per Mac e PC. Sarà inoltre possibile sfidare gli amici online a prescindere dal dispositivo utilizzato.

Se volete altre informazioni su questo fantastico gioco, potete visitare:

Ma in particolare sulla pagina facebook potete trovare alcune FOTO DELL’EVENTO. In attesa di novità, vi salutiamo con il trailer di UFHO2 creato in occasione della campagna KickStarter (come avete avuto modo di vedere nelle immagini precedenti, ora è anche migliorato graficamente):

Cosa ne pensate di questo gioco e della sua storia?
Vi incuriosisce il mondo del Crowdfunding? Vorreste partecipare alla convention?
Come sempre non esitate a chiedere informazioni. 







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo
quickapp_hover
icon120_864217886
Turnica!
quickapp_hover
icon120_878598551
Spiagge Cervia
quickapp_hover
icon120_824322889
Guida alle Spiagge Gold