L’iPhone da 330$ sarà in policarbonato e iPhone 5S con due flash | Rumor

Per l’iPhone economico di Apple gli ultimi rumor parlano di un dispositivo in policarbonato, molto simile al vecchio MacBook, con schermo da 4,5 pollici ed un prezzo non superiore ai 330 dollari. L’iPhone economico sarà disponibile nel 2014. Indiscrezioni anche per iPhone 5S.

iphoneproto120803-2

I rumors sull’iPhone economico si stanno moltiplicando a dismisura e l’ultimo proviene dal blog giapponese Macotakara. Questo sostiene che Apple abbia deciso di far slittare l’uscita del dispositivo fino al 2014, i materiali utilizzati saranno invece quelli già implementati in passato sul MacBook che venne sostituito successivamente dal MacBook Air entry level, ovvero il policarbonato.

Presumibilmente Apple collocherà il prezzo di questo dispositivo a $330, un prezzo concorrenziale quindi a quello di iPad Mini. Un’altra caratteristica sarà la grandezza del display: 4,5 pollici, più grande persino di quello di iPhone 5.

L’iPhone economico avrà una scocca in policarbonato, la quale lo renderà sì più spesso, ma gli conferirà anche una maggiore robustezza rispetto al vetro e all’alluminio utilizzati negli altri dispositivi. Nonostante questi cambiamenti, l’iPhone da 330$ dovrebbe avere un design molto simile a quello degli iPhone precedenti, pulsante Home sotto il display annesso.

Il blog giapponese si sbilancia anche con l’iPhone di prossima uscita, quello che dovrebbe essere chiamato 5S: esso avrà sulla scocca posteriore ben 2 flash per poter scattare immagini migliori in condizioni di scarsa luminosità.

Ovviamente stiamo pur sempre parlando di un rumor, quindi come al solito prendiamo la notizia per quella che è in attesa di future conferme. Voi cosa ne pensate di un iPhone in policarbonato?

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: