In Evidenza
Ultime Notizie

Google Babble, l’alternativa di Google ad iMessage?



Il colosso di Mountain View sembra essere interessato ad espandere i propri servizi di messaggistica istantanea con una nuova proposta che dovrebbe integrare quelli già esistenti in un unico spazio web, Google Babble.

iOS-5-iMessage-People-iPhone-iPod-touch-iPad

In inglese il termine Babble non sta ad indicare solo qualcuno che chiacchiera, ma anche “pronunciare una serie di parole senza senso” o “parlare in maniera pigra o sciocca”. Probabilmente si tratta di un nuovo nome in codice per quello che sarà il servizio con cui Google sfiderà attivamente iMessage di Apple.

Nella giornata di ieri è apparsa un’indiscrezione per quanto riguarda questo nuovo servizio di integrazione dei vari protocolli di messaggistica istantanea, che Google potrebbe rilasciare in tempi brevi. Questo dovrebbe basarsi su “conversazioni” piuttosto che sulle singole persone, a prescindere dalla tipologia di servizio di chat utilizzato. Supporterà chiamate video ed audio, trasferimenti di file, il tutto fra piattaforme diverse.

“La missione di Google di unificare i propri prodotti sta per entrare in una nuova fase”, afferma Geek.com, il servizio che ha riportato la notizia. “Secondo più fonti, la compagnia vorrebbe unificare tutte le piattaforme di messaggistica in un solo servizio, che potrebbe chiamarsi Babble”.

Non ci sono informazioni riguardo ad ipotetiche date di rilascio per le varie piattaforme mobile. Del resto le speculazioni sulle novità che Google probabilmente porterà al Google I/O 2013 si stanno facendo incessanti. L’evento si terrà dal 15 al 17 maggio a San Francisco.

C’è da dire che Google ha già dalla sua parte innumerevoli (ed estremamente frammentati) client di messaggistica istantanea, utilizzando le varie espressioni dei propri servizi: ad esempio possiamo chattare con i nostri amici con Google Talk, GMail Chat, Google+ Hangout, Google Voice, Chat for Drive e questi probabilmente sono solo alcuni.

La mossa di creare un’applicazione specifica sembra però quasi indispensabile. Il colosso di Mountain View infatti non ha attualmente alcun servizio preinstallato nei propri dispositivi Android, per contrastare i concorrenti BlackBerry (con Messenger) ed Apple (con iMessage).

Il servizio di Google però, rispetto alla proposta di Cupertino, dovrebbe essere multi-piattaforma, mostrandosi probabilmente un duro rivale per iMessage.

Via | iDownloadBlog












Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_774649134
MusiCall FM
quickapp_hover
icon120_727067922
Calcio 2014-2015
quickapp_hover
icon120_906544665
Woo Woo The Game
quickapp_hover
icon120_915924224
3D Stickers Animati
quickapp_hover
icon120_918953124
Corso di Musica
quickapp_hover
icon120_913363971
Management Work