iOS 7 avrà un’interfaccia completamente rivista, ma potrebbe ritardare più del dovuto | Rumor

Gli utenti iOS vedranno delle novità nell’interfaccia della nuova iterazione del sistema operativo mobile di Cupertino che verrà reso pubblico probabilmente poco prima del rilascio del prossimo iPhone. I cambiamenti però stanno prendendo più tempo del dovuto ed Apple sta cercando di effettuarli all’interno delle date previste.

ios-7-lock-screen-concept

Gli amanti di iPhone e di tutto il mondo che ne sta attorno si aspettano da anni una rivoluzione nell’interfaccia di iOS, bella ma non del tutto al passo con i tempi. John Gruber, che dirige il blog Daring Fireball sul mondo Apple, sostiene che Jony Ive stia approntando numerose modifiche all’interfaccia di iOS.

L’indiscrezione è stata rivelata in una discussione riguardo le ultime novità di Apple fra un numero sostenuto di blogger rinomati americani: “Il lavoro di Ive sta accontentando tantissime persone”, afferma Rene Ritchie di iMore. “Ma al tempo stesso non è parecchio gradito da chi ama interfacce ricche di texture.”

Pertanto, il Senior Vice President of Industrial Design Jony Ive sembra stia effettuando un netto abbandono alle interfacce di tipo skeuomorphic introdotte dalla visione di Scott Forstall, con applicazioni dotate di stile minimalista come da tradizione Apple.

Lo sviluppo di iOS 7 sembra però non procedere alla velocità sperata, tanto che alcuni ingegneri al lavoro su Mac OS X 10.9 sono passati nel team di iOS per dare una mano e tornare in carreggiata per la data di presentazione prefissata.

Personalmente trovo lo skeuomorphic particolarmente gradevole e non capisco le persone che si scagliano contro. Se consideriamo le interfacce della concorrenza, queste si basano su sfondo nero e scritte bianche, decisamente sottotono e meno “allegre”. Ma vedremo cosa riuscirà a sfornare Jony Ive.

E voi, cosa preferite? Skeuomorphic o aspetto minimalista?

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: