Un altro iPhone fulmina un ragazzo mandandolo in coma

Dopo il caso della donna rimasta folgorata dal proprio iPhone per via di un caricabatterie contraffatto, arriva un nuovo episodio dalla Cina nel quale un uomo è stato mandato in coma dal proprio iPhone.

Schermata 2013-07-24 alle 13.37.50

Proprio così. Un uomo è stato in coma per circa 10 giorni presso il reparto di terapia intensiva di un ospedale di Pechino dopo essere rimasto folgorato mentre stava collegando il suo iPhone 4 per la consueta ricarica. Mentre riceveva la scossa, è riuscito a richiamare l’attenzione di sua sorella che ha immediatamente staccato il caricabatterie dalla presa di corrente.

L’ambulanza è arrivata in pochi minuti ma quando ha raggiunto ​l’ospedale, il ragazzo non respirava. I medici sono comunque riusciti a rianimarlo e soltanto tre giorni dopo, la condizione di Wu si sono stabilizzate. Il ragazzo è rimasto comunque in coma per oltre una settimana presso l’ospedale, a causa del lungo periodo di tempo durante il quale il suo cervello è rimasto senza ossigeno.

La causa dell’incidente? Ancora una volta sembra che risieda nel caricabatterie non originale.

Via | iClarified

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: