Apple acquisisce Embark per migliorare l’app Mappe

Come tutti sapete, l’applicazione Mappe creata da Apple è stata un vero flop, e dal momento del lancio la società sta tentando in tutti i modi di migliorare la propria creazione, anche assorbendo società specializzate in tale ambito. Ultima in ordine cronologico è la Embark. Vediamo di cosa si occupa.

embarkapp-640x442

Embark Inc si concentra sulla costruzione di applicazioni gratis per aiutare li utenti a spostarsi tramite le linee di trasporto pubblico. Secondo un rapporto di Jessica Lessin, Apple ha recentemente acquisito la piccola società ed il suo team al fine di integrare la tecnologia Embark nell’app Mappe.

Apple ha confermato l’acquisto di Embark affermando che:

Apple acquista aziende tecnologiche di piccole dimensioni di volta in volta, senza discutere dei piani della nostra società.

Non si hanno ancora informazioni sulla cifra che Apple ha dovito sborsare per l’acquisizione dell’azienda, ma comunque è importante sapere che cerca in tutti i modi di migliorare la propria applicazione.

Da quando è stata rilasciata nel 2011, Embark per iOS e Android ha fornito informazioni dettagliate sui sistemi di trasporto pubblico per città specifiche come New York, San Francisco e Los Angeles. Tali app sono tuttora disponibili in App Store, mentre Apple semra aver già bloccato la loro disponibilità nel Google Play Store.

Voi quale app usate maggiormente per consultare le mappe?

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: