Trucchi iOS7: ecco come inserire cartelle dentro altre cartelle e come nascondere le app [Video]

Come ogni anno la presentazione di una nuova versione di iOS suscita grande interesse. Curiosi ed appassionati aggiornano il proprio device per utilizzare l’ultima versione del sistema operativo mobile made in Cupertino e puntualmente individuano piccoli escamotage per “ingannare” lo smartphone.

Cartelle

Molti difetti sono stati riscontrati nelle versioni beta di iOS7, alcuni sono stati individuati e corretti, altri, come quello che stiamo per descrivere, ancora sono presenti. Oggi vi spiegheremo come inserire una cartella all’interno di una cartella.

Fase 1: Posizionare le due cartella sulla stessa schermata

Fase 2: Toccare e tenere premuto sulla cartella che si desidera spostare per entrare nella modalità modifica. Successivamente tenere premuta la cartella da spostare e contemporaneamente premere il tasto home due volte per richiamare lo switcher.

Fase 3: Toccare la pagina da dove abbiamo iniziato

Fase 4: Aprire la cartella che vogliamo utilizzare e premere il tasto home, la cartella che vogliamo spostare dovrebbe entrare in quella che abbiamo appena aperto.

Attraverso un procedimento simile è possibile nascondere applicazioni ed intere cartelle dal dock.

Fase 1: Posizionare una cartella nella prima pagina

Fase 2: Posizionare la cartella o l’applicazione che si vuole nascondere nel dock

Fase 3: Toccare la cartella o l’app che si vuole nascondere e contemporaneamente premere due volte il tasto home per richiamare lo switcher

Fase 4: Toccare la pagina da dove abbiamo iniziato

Fase 5: Toccare la cartella di destinazione e successivamente fare lo stesso con una zona esterna per fare in modo che la cartella si chiuda

Fase 6: Premere di nuovo il tasto Home e la cartella o l’app precedentemente selezionata dovrebbe sparire dal dock.

Le applicazioni nascoste potranno essere richiamate dal finder e basterà riavviare il device per ripristinare lo status di partenza. Per maggiore chiarezza inseriamo un video in grado di mostrarvi l’intero procedimento, vi auguriamo una buona visione:

Ricordiamo che questi sono escamotage fondati su piccole falle nel sistema operativo e che sarebbe saggio non abusarne ma nell’attesa del jailbreak chi ci vieta di fare un po’ di ordine!

 

Via|iDownloadBlog

 

 

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: