iOS 7.1 beta 2: ecco tutte le novità introdotte da Apple [IN CONTINUO AGGIORNAMENTO x17]

Apple ha rilasciato agli sviluppatori la seconda beta di iOS 7.1. Come di consueto in questo articolo raccoglieremo tutte le novità introdotte ed i miglioramenti apportati da questa nuova versione del software iOS per iPhone, iPod Touch ed iPad.

ios 7.1 beta 2 novità ispazio

Come vi avevamo precedentemente annunciato, la build dell’aggiornamento è la 11D5115d. Questa versione beta può essere scaricata da tutti gli sviluppatori al  developer center. L’aggiornamento pesa 1.4GB per iPhone 5S.

Di seguito elenchiamo tutte le novità riscontrate, man mano che le troviamo. Vi consigliamo perciò di aggiornare frequentemente l’articolo.

1. Note: è stato risolto un problema di compatibilità con il database che spesso non risultava leggibile e non veniva importato correttamente su iPhone

2. Sistema: Ridotti significativamente i problemi di crash. Inoltre adesso i crash logs appaiono anche all’interno di “Diagnosi ed Utilizzo” alll’interno delle impostazioni

3. iTunes: Risolto un problema con iTunes durante la sicronizzazione di una libreria iTunes Match molto vasta. Sono stati eliminati i blocchi e la sincronizzazioni avviene in breve tempo.

4. Impostazioni: E’ stato semplificato l’accesso a TouchID e codice Sblocco che adesso appaiono direttamente nella pagina principale delle Impostazioni.

foto-2

5. Sistema: Le animazioni di sistema sono ancora più veloci rispetto alla beta 1 (dove risultavano già più veloci del 7.0)

6. Suoni: Risolti tutti i problemi con le suonerie

7. Centro di Controllo: Troviamo una nuova animazione con effetto rimbalzo ed una nuova etichetta che indica la fonte da cui proviene l’audio.

foto-2

8. Calendario: è stato rinnovato con una nuova visualizzazione in Lista degli eventi in programma

foto-3     foto-5

9. Accessibilità: E’ ora possibile attivare un controllo nell’Accessibilità chiamato “Forme Pulsanti” che permette di mettere in chiaro i pulsanti di iOS, aggiungendo un ombra grigia dietro il testo che ne migliora la leggibilità.

foto-1    foto-3

10. Tastiera: E’ stata rimossa la tastiera nera, che era stata introdotta con la beta 1.

11. Localizzazione: La scritta “Portachiavi” in Impostazioni > Privacy in riferimento ad iCloud Keychain adesso è localizzata in italiano.

Schermata-2013-12-13-alle-20.47.05

12. Sfondi: Su iPad sono stati introdotti nuovi sfondi (gli stessi della pubblicità dell’iPad Air).

13. Safari: Quando navighiamo all’interno di cartelle nei Preferiti di Safari, adesso compare il box di ricerca in alto, che ci permette di digitare velocemente una parola o URL nel caso in cui non trovassimo quello che cercavamo all’interno dei preferiti.

foto-(4)

14. Problemi con Wind: Non è possibile salvare la configurazione APN per il Tethering. In particolare, quando modifichiamo l’APN con “”internet.wind” e poi torniamo alla schermata precedente, possiamo notare che il dato non resta salvato. Sconsigliamo quindi di provare la Beta 2 agli utenti Wind o comunque quelli che hanno bisogno di sfruttare il tethering. Grazie Andrea Betella.

15. Bluetooth: E’ stato risolto un problema con il toggle del Bluetooth che adesso funziona correttamente e riesce ad attivarlo. Tuttavia, è già conosciuto un nuovo bug sul Bluetooth che impedisce alle applicazioni a 32bit installate su dispositivi a 64bit di scambiare file tramite bluetooth.

16. iOS in the Car: può essere attivato e disattivato dalle Impostazioni. Il servizio già presentato da 6 mesi vedrà finalmente la luce su iOS 7.1. Maggiori dettagli qui.

foto-(9)

17. Centro Notifiche: La sezione “Domani” del centro notifiche è stata spostata più in alto. Su iOS 7.0.x infatti, si trova sotto il calendario, adesso invece è subito sopra il calendario. Grazie AndLup

BbZHWIRIcAI7W7E

Per chi fosse interessato, può leggere tutto lo storico delle novità di iOS 7.1 qui:

In continuo aggiornamento… stiamo lavorando per voi. Tornate a visitare questo articolo tra pochi minuti oppure segnalateci altre novità tramite email. Grazie.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: