Virtual Home, il tweak che estende le funzionalità del Touch ID di iPhone 5S

Il jailbreak è finalmente arrivato per tutti i dispositivi con iOS 7. Tantissimi utenti lo stavano aspettando, molti altri lo hanno appena scoperto. Se avete intenzione di farlo o lo avete già fatto ed avete un iPhone 5S, questo è uno di quei tweak che vale davvero la pena installare.

touchID

Ogni utente può ritenere utile o non utile il jailbreak, decidendo cosa installare e cosa no. Virtual Home è però uno di quei tweak che secondo noi andrebbe installato senza pensarci due volte, e che probabilmente Apple dovrebbe integrare nativamente in iOS.

Virtual Home permette di estendere le funzionalità del Touch ID, simulando il tasto Home ed aggiungendo una serie di vantaggi all’iPhone 5S. In primo luogo, permette di tornare alla schermata Home semplicemente toccando il Touch ID (equivale alla singola pressione del tasto Home) o di aprire il multitasking con un tocco più lungo (equivale al doppio click del tasto Home).

In questo modo saremo ancora più rapidi nella gestione delle due funzioni quotidianamente più utilizzate; inoltre in questo modo viene soprattutto ridotta drasticamente l’usura del tasto, in quanto continuerà ad essere premuto soltanto per la funzione che abbiamo associato al triplo click o per l’avvio di Siri.

Va inoltre segnalato che per queste due nuove funzioni che verranno associate al Touch ID non è richiesto l’utilizzo del dito registrato: qualsiasi impronta (anche di un nostro amico) permetterà di chiudere un app o avviare il multitasking con le due nuove “gesture” integrate dal tweak. Per lo sblocco del dispositivo invece il Touch ID continuerà a funzionare come sempre, quindi potrà ancora essere sbloccato soltanto dal proprietario dell’iPhone 5S.

Virtual Home è gratuito ed è disponibile presso la repository di BigBoss.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: