Facebook acquista WhatsApp per 16 miliardi di dollari!

Notizia di qualche minuto fa che sicuramente in pochi aspettavano. Secondo quanto riportato da alcune agenzie e dalle aziende in questione Facebook ha acquistato l’applicazione di messaggistica istantanea Whatsapp per ben 16 miliardi di dollari.

fbwhatsapp

L’accordo è ufficiale ed entrambe le aziende hanno pubblicato un comunicato a riguardo, Facebook nel sito dedicato alla sala stampa e WhatsApp sul blog dedicato nel ufficiale del servizio.

Nello specifico l’acquisizione è stata completata tramite il pagamento di 4 miliardi di dollari in cash e 12 milioni di dollari in azioni. Facebook inoltre ha garantito altri 3 miliardi di dollari in azioni verso il fondatore di WhatsApp e ai dipendenti (attualmente 32 ingegneri) saranno ingaggiati dall’azienda di Menlo Park per i prossimi quattro anni.

“WhatsApp è in grado di collegare 1 miliardo di persone. I servizi che permettono il raggiungimento di questo traguardo sono di un valore incredibile” ha affermato il CEO e fondatore di Facebook Inc., Mark Zuckerberg. “Conosco Jan da moltissimo tempo e sono entusiasta di lavorare con lui e con il suo team per rendere il mondo più aperto e connesso.”

Queste invece le parole di Jan Koum, fondatore e CEO di WhatsApp “Il coinvolgimento degli utenti estremamente alto in WhatsApp e la rapida crescita sono guidati da una semplice, potente e funzionalità di messaggistica istantanea che abbiamo fornito. Siamo emozionati e onorati di lavorare con Mark e Facebook mentre continuiamo a rendere il nostro prodotto a più persone in tutto il mondo”.

Il fondatore di WhatsApp, Jan Koum, entrerà nella direzione di Facebook e diventerà membro del consiglio di amministrazione dell’azienda stessa.

Cosa succederà ora all’applicazione e al servizio? Lo scopriremo solo nei prossimi mesi…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: