Come preparare il Mac per l’aggiornamento a OS X El Capitan

Al di là della seconda beta pubblica di OS X 10.11.1, che riguarda sviluppatori o utenti iscritti al programma beta, tra poche ore il nuovo OS X El Capitan sarà disponibile per il download gratuito. Avete preparato il vostro Mac per il nuovo sistema operativo?

elcapitan2

E’ utile installare OS X El Capitan?

Questa è la prima domanda che ogni utente Mac si sarà posto dal giorno in cui El Capitan è stato presentato, «aggiorno o non aggiorno?»

La risposta a questa domanda dipende da una serie di fattori tra cui, per primo, la versione di OS X attualmente installata sul proprio Mac.

Con Yosemite in esecuzione, l’aggiornamento a OS X El Capitan è quasi in tutti i casi una buona idea, così come lo era l’aggiornamento di OS X Lion a OS X Mountain Lion visto che il nuovo sistema operativo offre sempre dei miglioramenti. Rispetto alle versioni precedenti, OS X El Capitan offre nuove funzioni ma mira a migliorare l’esperienza d’uso del sistema operativo piuttosto che introdurre una moltitudine di nuove caratteristiche (qui trovate tutte le novità in un solo articolo).

Durante la fase di test e grazie alle segnalazioni degli utenti, OS X El Capitan 10.11 sembra funzionare anche meglio di Yosemite 10.10.5 quindi l’aggiornamento sarebbe davvero utile.

Chi ha un sistema operativo precedente rispetto a Yosemite, quindi OS X Mavericks, Mountain Lion o Snow Leopard si troverà di fronte ad una decisione più difficile da prendere considerando il fatto che si chiederà quale possa essere il motivo per passare ad El Capitan se fino ad ora si sono trovati bene con il sistema in uso. Consapevoli che i “mancati aggiornamenti” comportano delle rinunce sulle nuove funzionalità, l’utente potrebbe aver scelto di non aggiornare per evitare problemi di incompatibilità di alcune applicazioni oppure per non trovarsi spaesato di fronte ad una nuova interfaccia utente.

Un altro motivo per cui alcuni scelgono di non aggiornare o “saltare” il primo rilascio è l’attesa di un aggiornamento minore che ne migliori la stabilità. In questo caso OS X 10.11.1 è già stato diffuso per gli sviluppatori e gli utenti registrati al programma Beta e diventerà pubblico nel giro di qualche settimana o un mese. Si tratta di una strategia del tutto ragionevole e legittima per cui, senza una particolare esigenza di aggiornamento, non c’è nulla di sbagliato nell’attendere il primo aggiornamento.

Il mio Mac soddisfa i requisiti di El Capitan?

OS X El Capitan è abbastanza clemente riguardo i requisiti minimi di sistema. Un Mac su cui è installato OS X Mavericks o Yosemite può tranquillamente supportare El Capitan. Su un Mac prodotto dalla fine 2008 in avanti si può procedere con l’installazione El Capitan.

Di seguito l’elenco dei Mac compatibili con OS X El Capitan:

  • iMac (metà 2007 o più recenti)
  • MacBook (13 pollici, fine 2008), (13 pollici, inizio 2009 o più recenti)
  • MacBook Pro (metà 2009 o più recenti), (15 pollici, metà/fine 2007 o più recente), (17 pollici, fine 2007 o più recenti)
  • MacBook Air (fine 2008 o più recente)
  • Mac Mini (inizio 2009 o più recente)
  • Mac Pro (inizio 2008 o più recente)
  • Xserve (inizio 2009)

Se voleste controllare quale sia la versione del vostro Mac, potete accedere al menu Apple > Informazioni su questo Mac

versione

Anche lo spazio richiesto su disco non è proibitivo, El Capitan necessita di circa 10 GB di spazio disponibile.

Per aggiornare a OS X El Capitan non è necessario avere Yosemite sul proprio Mac, è possibile aggiornare anche da Mavericks semplicemente scaricando il sistema operativo dal Mac App Store.

Aggiornare le app all’ultima versione

Se quasi tutte le app installate sul Mac con Yosemite funzioneranno allo stesso modo anche su El Capitan, è comunque buona norma aggiornarle all’ultima versione disponibile. Questo perché gli sviluppatori aggiornano le applicazioni per sfruttare le nuove caratteristiche dell’ultimo sistema operativo e spesso, aggiornandole, funzionano meglio e correggono alcuni bug.

Aggiornare le applicazioni, come saprete, è semplicissimo. Basta aprire l’App Store oppure dal menu Apple scegliere la voce App Store. In entrambi i casi saranno segnalati eventuali aggiornamenti che sarebbe opportuno effettuare.

Schermata 2015-09-29 alle 22.41.10

Prima un po’ di pulizie generali…

L’installazione di un nuovo sistema operativo non richiede che sia effettuata pulizia tra le applicazioni installate, ma potrebbe essere l’occasione per mettere un po’ d’ordine e sbarazzarsi di vecchie applicazioni, dimenticate che da tempo non si utilizzano o addirittura non si ricorda il motivo per cui si sia scelto d’installarle. Si tratta di ordinaria manutenzione, niente di particolare.

  • Disinstallare le applicazioni inutilizzate che occupano spazio utile;
  • Liberate spazio su disco se ve ne fosse rimasto poco;
  • Spostate file e cartelle fuori dalla Scrivania per migliorare le prestazioni;
  • Eseguire Utility Disco per verificare lo stato di salute dell’hard disk ed un eventuale riparazione, soprattutto se il disco è un po’ datato;
  • Riavviare il Mac per eliminare file temporanei e svuotare la cache

utility disco

…e poi Backup…

 

Il backup è sempre, sempre, sempre (ho detto sempre?) fondamentale prima di un aggiornamento del sistema operativo. La scelta migliore è quella di utilizzare Time Machine e salvare i dati più importanti su un disco esterno così che possano essere recuperati anche su un altro computer.

Effettuare il backup prima di aggiornare il Mac a OS X El Capitan è davvero utilissimo e, anche se non succederà, potrebbe farvi tirare lunghi sospiri di sollievo. Il backup è, tra tutti, il passaggio più importante.

 

Ed ora, El Capitan

…e finalmente El Capitan!

Dopo che avete verificato la compatibilità del vostro Mac con OS X El Capitan, che avete controllato la disponibilità di aggiornamenti per le applicazioni, dopo aver eliminato le app che non servono più e avete effettuato il backup e avete deciso di voler aggiornare il vostro Mac all’ultimo sistema operativo, siete pronti per aprire Mac App Store ed effettuare il download di El Capitan.

Quale sarà la vostra scelta? Subito El Capitan o attenderete il primo aggiornamento oppure non volete aggiornare il vostro sistema operativo? Parliamone nei commenti! 

Via | OSXDaily

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
3
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: