Il CEO di Apple, Tim Cook: “la realtà virtuale è ‘cool’, e ha diverse interessanti applicazioni”

Durante la conferenza sui risultati finanziari del primo trimestre fiscale del 2016, l’analista Gene Munster ha chiesto a Tim Cook di esprimere un parere sulla realtà virtuale nel tentativo di raccogliere informazioni circa il probabile sviluppo da parte di Apple di dispositivi futuri appartenenti a questo settore.

timcook

Alla domanda di Munster, Cook ha così risposto: «Quello della realtà virtuale non è un mercato di nicchia. [Questa tecnologia] penso sia davvero ‘cool’, e ha alcune interessanti applicazioni».

Con il raggiungimento di un certa popolarità di prodotti come Oculus Rift, è difficile non chiedersi se una società come Apple non abbia intenzione di inserirsi in questo settore, anche con nuove funzionalità da implementare sui prossimi dispositivi iOS.

apple_patent_video_goggle

La scorsa settimana, la società californiana ha assunto uno dei massimi esperti nel campo della realtà virtuale degli Stati Uniti, Doug Bowman, e ha recentemente completato l’acquisizione di società come Metaio, Faceshift e Emotient, tutte impegnate nel campo della VR/AR. Il colosso di Cupertino ha inoltre presentato nel corso degli ultimi anni numerosi brevetti per prodotti appartenenti alla categoria, compresi video goggles e interfacce 3D per dispositivi iOS.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: