HOTGUIDA: Come effettuare il jailbreak di iOS 10.1.1

Come abbiamo riportato poco fa, il jailbreak per iOS 10.1.1 e versioni precedenti è finalmente disponibile per tutti e con questa guida vi illustriamo i passaggi per installare il tool sui vostri dispositivi.

guida-jailbreak

Si tratta di un jailbreak ancora instabile e complesso ed il fatto che sia disponibile per tutti implica comunque che ad eseguirlo siano solo gli utenti più esperti. Noi raccomandiamo, di non eseguire ancora il jailbreak e di attendere tempi più maturi e tool più sicuri. Se volete provare, eseguitelo  su un dispositivo secondario e non sul principale che usate abitualmente.

Cosa serve per il jailbreak di iOS 10.1.1

  • I dispositivi 64 bit supportati sono iPhone 6s/6s Plus, iPhone 7/7 Plus e iPad Pro con iOS 10.1.1 o versioni precedenti
  • File IPA che permette il jailbreak che si può scaricare da qui;
  • Cydia Impactor che si può ottenere qui;
  • Un Apple ID gratuito (cosa che dovreste già avere) o un account sviluppatore;
  • L’ultima versione di iTunes su Mac o PC Windows

Come procedere al jailbreak

Dopo aver completato i punti precedenti, ecco come procedere per effettuare il jailbreak di iOS 10:

  1. Collegare iPhone o iPad al computer con il cavo USB/Lightning;
  2. Effettuare il backup completo del proprio dispositivo tramite l’ultima versione di iTunes (operazione fondamentale per poter ripristinare i dati in caso qualcosa vada storto);
  3. Disabilitare il blocco del dispositivo con codice e Touch ID da Impostazioni > Touch ID e Codice;
  4. Disabilitare “Trova il mio iPhone” da Impostazioni > iCloud > Trova il mio iPhone;
  5. Avviare Cydia Impactor;
  6. Trascinare il file IPA scaricato da Yalu per il jailbreak sulla finestra di Cydia Impactor;
  7. Inserire l’Apple ID quando Cydia Impactor lo richiede;
  8. Attendere che Cydia Impactor completi l’installazione del jailbreak sul dispositivo;
  9. Una volta installato, tornare in Impostazioni > Generali > Profilo e abilitare il profilo del file appena installato;
  10. Avviare la nuova IPA dalla schermata home
  11. Attendere che il processo arrivo a conclusione in 10/15 secondi
  12. L’icona Cydia appare sul dispositivo a segnare la conclusione del jailbreak

Ricordiamo che il jailbreak di iOS 10.1.1 e versioni precedenti è di tipo semi-untethered quindi sarà necessario eseguirlo ad ogni riavvio di iPhone o iPad partendo dal punto 10.

Se per effettuare il jailbreak avete utilizzato un normale Apple ID, ogni 7 giorni dovrete effettuare il jailbreak partendo dal punto 5 mentre se avete un account sviluppatore completo la procedura dura un anno.

In ultimo, prima di lasciarvi ai commenti, vogliamo raccomandare ancora una volta la massima prudenza nell’effettuare il jailbreak che, per quanto sia stato rilasciato pubblicamente, non è ancora stabile e potrebbe risultare abbastanza complicato da effettuare.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1321
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: