Curiosità

Apple non dovrebbe preoccuparsi del Nexus S: ecco il perchè.

In un recente articolo pubblicato su TiPb dall’ottimo Rene Ritchie, si discute su alcuni dei motivi per i quali Apple non dovrebbe temere la concorrenza del nuovo Nexus S, considerato da alcuni il nuovo anti-iPhone. Vediamoli assieme.

Anche se pochi giorni fà Ritchie ha scritto di amare tutta la linea Nexus, definendola “un chiaro esempio di anti-iPhone”, ora fa un passo indietro ammettendo che quanto ha scritto vale solo per il Nexus One, ma non per il Nexus S.

Secondo Ritchie inoltre, il Nexus One è stato un dispositivo “precursore” in grado di mostrare alla massa le vere potenzialità di Android e di far capire a tutti dove questo nuovo sistema operativo sarebbe arrivato. Il Nexus S però è tutto l’opposto: per il giornalista di TiPb non è altro che un chiaro esempio di dove Android è arrivato, senza alcuna chiara dimostrazione delle sue future possibilità.

Insomma, se per molti il Nexus One fu una vera e propria novità, ad oggi parecchie persone ritengono il Nexus S un dispositivo “noioso”, privo di novità ed esteticamente meno interessante del suo predecessore.

Quando uscì il primo Nexus, conclude Ritchie, Apple cominciò seriamente a preoccuparsi della concorrenza di Google con il suo Android, ma con il Nexus S si tratta di una battaglia vinta in partenza.

Possibile che quelli di Google considerino il nuovo smartphone come un dispositivo di “transizione” e che abbiano intenzione di introdurre le tanto attese features come il dispolay 720p, la ricarica induttiva, il VoIP di Google Voice ed il riconoscimento facciale nel prossimo Nexus Two?

via | TiPb

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!