L’iPhone 7 Plus è ancora lo smartphone più veloce di tutti, dopo 7 mesi dal lancio: Ecco come umilia S8, G6 ed altri smartphone

L’iPhone 7 Plus, a distanza di 7 mesi dal suo lancio, è ancora lo smartphone più veloce disponibile sul mercato. Ormai tutti i concorrenti di Apple hanno sfornato il nuovo modello top di gamma tra i quali il Samsung Galaxy S8 e l’LG G6 e malgrado delle caratteristiche hardware veramente straordinarie, lo smartphone di Apple vince a mani.

L’iPhone 7 Plus viene messo a confronto con l’S8, il G6, il One Plus 3T ed il Google Pixel. Lo smartphone Android più veloce tra tutti è il Samsung appena arrivato sul mercato ma l’iPhone riesce a completare tutte le operazioni in metà del tempo!

Per aprire numerose applicazioni in successione infatti, l’iPhone 7 Plus impiega 2 minuti e 44 secondi mentre l’S8 impiega 5 minuti e 36 secondi. Lo smartphone più lento è il Google Pixel con i suoi 6 minuti e 34 secondi.

Il secondo round, ovvero la ri-apertura delle stesse app già avviate precedentemente, conferma la netta superiorità dell’iPhone che completa il processo in appena 33 secondi, contro i 2 minuti e 4 secondi del Galaxy e i 2 min e 15 del Pixel.

Quello dell’avvio delle applicazioni in rapida successione è uno dei test più affidabili per capire l’effettiva velocità di utilizzo dello smartphone nella vita reale. Anche nell’accensione, l’iPhone con il suo A10 Fusion Quad-core e soli 3GB di RAM batte tutti..

L’iPhone 7 Plus, a distanza di 7 mesi dal suo lancio, è ancora lo smartphone più veloce disponibile sul mercato….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
21431
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.