Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Spotify continua a crescere. Il numero di sottoscrittori è ben più alto rispetto a quelli di Apple Music
Concorrenza

Spotify continua a crescere. Il numero di sottoscrittori è ben più alto rispetto a quelli di Apple Music 

Il più forte e diretto concorrente di Apple Music è Spotify, il servizio ad abbonamento che permette di ascoltare musica illimitata da qualsiasi piattaforma.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Oggi Spotify ha annunciato di aver raggiunto i 140 milioni di sottoscrittori. Numero nel quale sono inclusi anche tutti gli utenti che ascoltano la musica utilizzando il piano gratuito supportato da pubblicità.

E’ proprio grazie a quest’ultima possibilità che Spotify riesce a farsi conoscere in una maniera ancora più aggressiva rispetto ai 3 mesi di prova che offre Apple. Esattamente un anno fa Spotify aveva 100 milioni di sottoscrittori, quindi ne ha guadagnati 40 milioni in un anno.

Non sono stati rilasciati aggiornamenti sugli utenti a pagamento e l’ultima informazione risale al mese di Marzo 2017 con 50 milioni di sottoscrittori.

Apple Music offre soltanto un piano a pagamento e non avrà mai una versione gratuita supportata da pubblicità. Alla WWDC 2017 Apple ha dichiarato di aver raggiunto i 27 milioni di abbonati. Dal lancio di Apple Music sono trascorsi 2 anni.

Da quando è stato lanciato Apple Music, Spotify sta crescendo più velocemente. Probabilmente perchè gli utenti ormai trovano soltanto servizi di streaming musicale e quindi sono maggiormente orientati verso questa direzione. E’ anche vero che la concorrenza ha portato innovazioni da entrambe le parti. Apple sta cercando di offrire contenuti originali basati sui video, spotify introduce novità su tutti i fronti in maniera continua per cercare di accaparrarsi più utenti possibili, iniziando dalle promozioni che offrono 3 mesi di abbonamento a soli 99 centesimi. Si sta giocando molto anche sulle esclusive, con artisti che rimuovono contenuti da uno dei due servizi, stringendo collaborazioni esclusive soltanto con uno dei due.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.