Concorrenza

Tutte le novità di Google: Pixelbook, Pixel Buds, Home Mini, Home Max, Clips e Daydream View VR [Video]

All’evento del 4 ottobre, Google ha presentato la sua nuova lineup di hardware, guidata dai nuovi smartphone Pixel 2 e Pixel 2 XL (qui l’articolo dedicato). Dopo mesi di rumor, sono dunque arrivate conferme e novità. Scopriamole tutte in questo articolo.

Prima di approfondire, proponiamo un breve video-riassunto riguardante i nuovi prodotti a marchio Google: Pixel 2, Home mini e Home Max, il notebook Pixelbook con touchscreen, le Pixel Buds, la camera Clips e il migliorato headset per la realtà virtuale DayDream View.

Pixelbook

Il Pixelbook è un notebook ibrido con sistema operativo Chrome OS. Il prezzo è di 999$.

Dispone di un display touch da 12.3″, di una batteria che garantisce 10 ore di autonomia, di Google Assistant built-in e altro ancora. Il notebook è convertibile, e può dunque essere utilizzato anche come tablet. Tenendo ciò in considerazione, Google ha presentato anche uno stylus dal prezzo di 99$.

Con il supporto alla ricarica rapida, il Pixelbook garantisce due ore di autonomia con una ricarica di soli 15 minuti. È spesso solo 10 millimetri e pesa 1kg. Già disponibile al pre-ordine, il notebook arriverà ufficialmente sul mercato a fine Ottobre.

Pixel Buds

Potremmo definire le Pixel Buds come la riposta di Google alle AirPods di Apple.

Le Pixel Buds garantiscono circa cinque ore di utilizzo (ascolto di musica) con una singola ricarica e arrivano con un case che funge da caricabatteria (con una batteria interna da 620 mAh). Una ricarica rapida di 10 minuti garantisce, stando a quanto comunicato da Google, circa 1 ora di utilizzo.

Le Pixel Buds includono un microfono, un accelerometro e un touchpad capacitativo con il quale è possibile richiamare il Google Assistant. Presente inoltre una funzionalità traduttore, che però richiede l’utilizzo di uno smartphone della serie Pixel.

Gli auricolari richiedono Android 5.0 o versioni successive, e iOS 10 o versioni successive. Il Google Assistant richiede uno smartphone con almeno Android 6.0.

Le Pixel Buds, nelle varianti Nero, Bianco e Blu, hanno un costo di $159 e sono disponibili da oggi (non in Italia).

Home Mini & Max

I nuovi arrivati della famiglia degli speaker di Google sono Home Mini e Home Max. Questi supportano Google Assistant, lo streaming musicale e altre funzionalità tipiche di questa categoria di prodotti.

Ricoperto da un tessuto semi-trasparente, Home Mini ha un costo di $49 ed è caratterizzato da una superficie touch, da luci a LED nei colori di “Google Listening”, e da uno switch per il microfono. I pre-ordini sono già disponibili, il lancio sul mercato è previsto per il 19 Ottobre (non in Italia).

Lo speaker premium Home Max ha un costo di $399, con un sistema 20 volte più potente rispetto al modello base del dispositivo, con due woofer da 4,5″, due tweeter da 0,7″ e una tecnologia SmartSound che adatta dinamicamente lo speaker in base alla stanza in cui è installato.

Può essere utilizzato sia orizzontalmente che verticalmente. Funziona con gli speaker Google Home e dispositivi Chromecast, supporta Google Cast, il Bluetooth e consente lo streaming musicale da YouTube Music, Spotify, Google Play Music, Pandora e iHeartRadio.

È possibile inoltre accoppiare due speaker Home Max per un suono più potente. Con l’acquisto di un Home Max, Google regala 12 mesi di abbonamento a YouTube Red, che include anche YouTube Music senza spot pubblicitari.

Home Max di Google non arriverà sul mercato prima di dicembre.

Clips

Il machine learning e l’intelligenza artificiale sono alla base di Clips. La nuova camera hands-free di Google è rivolta a genitori e altri componenti della famiglia che vogliono catturare i migliori momenti dei propri figli e animali domestici. Il dispositivo registra costantemente e analizza il contenuto, creando un video da inviare direttamente allo smartphone con cui è abbinato.

La camera Clips costerà $249 e arriverà presto sul mercato (non abbiamo informazioni per quello italiano, ndr).

Daydream View VR migliorato

Google ha migliorato il suo headset Daydream View per la realtà virtuale. Offre un tracking preciso anche in condizioni di scarsa luminosità, e un rendering a 60 frame al secondo per gli oggetti in realtà aumentata.

Tra gli altri benefici, la registrazione di video con le emoji, simpatici AR Sticker (una funzionalità in esclusiva per i Pixel), contenuti dedicati alla serie TV Stranger Things, al nuovo capitolo di Star Wars, alle stelle della NBA e al cast del Saturday Night Live.

Disponibili nelle varianti di colore Fog, Charcoal e Coral, il nuovo Daydream View può essere già pre-ordinato ad un prezzo di $99. I lancio è previsto per la fine dell’anno in USA, Regno Unito, Canada, Germania, Australia, India, Italia, Francia, Spagna, Giappone e Korea.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!