A seguito del rilascio di iOS 11.2.1, oggi Apple ha definitivamente chiuso le firme di iOS 11.1.1 e di iOS 11.1.2.

Questo significa che non è più possibile tornare ad iOS 11.1.2 o precedenti effettuando il downgrade. Anche chi si trova già su iOS 11.1.2 non potrà ripristinare il telefono alla stessa versione del sistema operativo ma sarà obbligato ad aggiornare alla versione successiva.

Ormai per Apple è una consuetudine bloccare le firme dopo qualche settimana dal lancio di un nuovo firmware in maniera tale da “forzare” più persone all’aggiornamento, mantenendo così i dispositivi più sicuri.

La firma è una sorta di certificato digitale che iTunes controlla collegandosi al server Apple al momento del ripristino. Se il certificato (e quindi la firma) risultano ancora validi, allora iTunes autorizza il processo di Downgrade o comunque l’installazione di quella determinata versione di iOS, altrimenti restituisce un errore.

Ricordiamo che per gli sviluppatori ed i beta tester pubblici è già disponibile iOS 11.2.5 in versione beta. Questo nuovo firmware arriverà per tutti entro la fine di Gennaio.