Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Senatori U.S.A: le applicazioni sui posti di blocco devono essere eliminate dall’AppStore!
Notizie

Senatori U.S.A: le applicazioni sui posti di blocco devono essere eliminate dall’AppStore! 

Quattro senatori democratici, tra cui il leader della maggioranza Harry Reid, hanno scritto una lettera alla Apple, chiedendo alla società di rimuovere dall’AppStore le applicazioni che allertano gli utenti in tempo reale sui posti di blocco della polizia.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La lettera, indirizzata al Vice Presidente Senior iPhone Software Scott Forstall, non nomina applicazioni specifiche, ma si riferisce all’intera categoria definendole “dannose per la sicurezza pubblica”. Infatti persone con elevato tasso alcolico nel sangue potrebbero rischiare di mettersi alla guida sperando di cavarsela grazie ad un’applicazione sul loro dispositivo.

Esistono applicazioni – sostengono i senatori – che vantano oltre 10 milioni di utenti, e che segnalano in tempo reale la presenza di posti di blocco avvertendo altri utenti che, come loro, hanno acquistato la stessa app. Questo è altamente pericoloso dato oltre 10.000 americani l’anno muoino a causa di incidenti causati da conducenti ubriachi.

La richiesta è semplice, per loro questa tecnologia non è utile e non dovrebbe essere disponibile. Apple non ha ancora risposto a questa lettera quindi non ci sono ulteriori novità riguardo la presenza futura di tali applicazioni in AppStore.

Via | cultofmac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.