Microsoft ha rilasciato una preview delle novità della suite Office 2019, disponibile per i clienti business. Office 2019 includerà i tradizionali Word, Excel, PowerPoint ed Outlook, insieme a versioni server di Exchange, SharePoint e Skype for Business.

La versione di Office 2019 appena lanciata è per le aziende che non utilizzano Office 365, e la suite funzionerà (come era prevedibile) solo su Windows 10 in poi. Una versione della suite sarà disponibile anche per macOS. «Gli aggiornamenti includono nuove e migliorate funzionalità di appunti nelle app, […] più potenti strumenti per l’analisi di dati in Excel, come nuove formule, nuovi grafici, e l’integrazione di Power BI; e funzionalità di presentazione più evolute in PowerPoint, come Morph e Zoom», ha spiegato Jared Spataro di Microsoft.

Microsoft rilascerà Office 2019 pubblicamente sul finire dell’anno. Le aziende possono registrarsi fin da subito per provare il nuovo Office 2019.