A proposito della maggiore fluidità di iOS 12 rispetto alla versione precedente, in una sessione che gli sviluppatori hanno seguito durante il corso della WWDC 2018, viene spiegato chiaramente in cosa consiste.

Sostanzialmente iOS 12, ci permette di interagire con il sistema anche quando le animazioni sono in corso. Ad esempio, se tocchiamo un’app per aprirla, mentre si apre possiamo già effettuare nuove gestures come ad esempio quelle per chiuderla, quella per entrare nel multitasking o per scorrere un elenco all’interno dell’app.

Sono cambiamenti minimi, spiega Apple, ma contribuiscono notevolmente ad aumentare la velocità, la reattività e la fluidità del sistema operativo nell’uso di tutti i giorni. Guardate questo video per capire ancora meglio:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.