Con un aggiornamento del proprio sito web, Intesa Sanpaolo ha annunciato l’attivazione del supporto ad Apple Pay, la piattaforma per i pagamenti dell’azienda di Cupertino.

La pagina dedicata ad Apple Pay sul sito di Intesa Sanapolo è attiva ormai da mesi, ma solo da poche ore è possibile aggiungere con successo le carte di credito e debito (provviste di CVV) del gruppo bancario.

Abbiamo effettuato i dovuti test in redazione con carte Superflash, Flash e Next, e possiamo confermare il corretto funzionamento.

  

Ci sono ancora dei problemi per conti correnti business, i quali non vengono ancora accettati.

Per aggiungere una carta Intesa SanPaolo ad Apple Pay vi basta:

  1. Aprire l’applicazione Wallet
  2. Cliccare il tasto (+)
  3. Inquadrare la carta con la fotocamera in maniera tale che possa riconoscere numero, scadenza, intestatario
  4. Inserire le ultime 3 cifre stampate sul retro
  5. Ed andare avanti accettando i termini e le condizioni.

Ringraziamo Stefano per la segnalazione.