Apple Pay

Intesa Sanpaolo finalmente attiva ufficialmente il supporto ad Apple Pay: ecco come fare

Con un aggiornamento del proprio sito web, Intesa Sanpaolo ha annunciato l’attivazione del supporto ad Apple Pay, la piattaforma per i pagamenti dell’azienda di Cupertino.

La pagina dedicata ad Apple Pay sul sito di Intesa Sanapolo è attiva ormai da mesi, ma solo da poche ore è possibile aggiungere con successo le carte di credito e debito (provviste di CVV) del gruppo bancario.

Abbiamo effettuato i dovuti test in redazione con carte Superflash, Flash e Next, e possiamo confermare il corretto funzionamento.

  

Ci sono ancora dei problemi per conti correnti business, i quali non vengono ancora accettati.

Per aggiungere una carta Intesa SanPaolo ad Apple Pay vi basta:

  1. Aprire l’applicazione Wallet
  2. Cliccare il tasto (+)
  3. Inquadrare la carta con la fotocamera in maniera tale che possa riconoscere numero, scadenza, intestatario
  4. Inserire le ultime 3 cifre stampate sul retro
  5. Ed andare avanti accettando i termini e le condizioni.

Ringraziamo Stefano per la segnalazione.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!