Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple Watch salva la vita di un uomo in Italia
Notizie

Apple Watch salva la vita di un uomo in Italia 

Delle volte la tecnologia viene sottovalutata ed invece sono proprio le funzioni che non usiamo frequentemente, ma che rendono un dispositivo particolare nel suo genere, quelle che spesso ci stupiscono. E’ il caso di Apple Watch e della funzione del rilevamento del battito cardiaco che ha salvato la vita di un Italiano qualche giorno fa.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Una vita salvata grazie ad Apple Watch

La storia viene raccontata da Il Messaggero. Il protagonista di questa storia è Vincenzo B., 65 anni, un ex maestro di sci, che ha scongiurato le conseguenze di un infarto grazie alle notifiche ricevute dal suo Apple Watch, regalatogli dal figlio circa un anno fa. Vincenzo mentre si accingeva a portare gli alberi in giardino è stato avvisato tramite il classico feedback aptico che il suo battito cardiaco non era regolare. Di conseguenza ha deciso quindi di smettere di fare sforzi per rilassarsi anche se dopo il suddetto riposo ha iniziato ad accusare dolore alle braccia. Convinto che quel dolore era causato dall’eccessivo sforzo fatto, Vincenzo non ha dato particolare peso alla cosa ed ha assunto un antinfiammatorio.

Mi sono detto: le avrò sforzate troppo per tagliare i rami. E ho deciso di prendere un antinfiammatorio

Nella notte però Vincenzo è stato avvisato nuovamente tramite il suo Apple Watch di un anomalia e di conseguenza il signor Vincenzo ha ben pensato di recarsi all’ospedale San Camillo per accertarsi che non ci fossero problemi. A quel punto, dopo gli esami eseguiti dai medici, all’uomo viene diagnosticato un infarto in corso con l’arteria ostruita all’98%.

“Un orologio mi ha salvato prendendomi per i capelli. Non avrei mai pensato che la tecnologia potesse fare certe cose”

L’uomo ora è fuori pericolo e per fortuna può raccontare questa storia a lieto fine.

Il rilevamento del battito di Apple Watch

Una delle funzioni che fa di Apple Watch uno dei dispositivi che, come abbiamo visto in molti casi, può salvare una vita è proprio il monitoraggio del battito cardiaco. Apple Watch aiuta a monitorare la salute cardiaca inviando una notifica quando rileva ripetutamente un ritmo irregolare, potenzialmente simile a quello delle fibrillazione atriale, oppure quando il battito cardiaco è eccessivamente elevato o ridotto.

La fibrillazione atriale (FA) è un’alterazione del battito cardiaco piuttosto comune, in cui le camere superiori e inferiori del cuore non battono allo stesso ritmo. Se non trattata in modo adeguato, può comportare la formazione di coaguli di sangue all’interno del cuore che possono causare ictus o altre complicazioni.

Purtroppo la funzionalità riguardante il monitoraggio del battito irregolare in Italia non è attivabile e la funzione è attualmente supportata solo negli Stati Uniti, Porto Rico, Guam, e le Isole Vergini. Il motivo purtroppo è riguardante le autorizzazioni necessarie che deve dare lo stato in quanto viene visto come un dispositivo per il monitoraggio della salute. Lo stesso motivo per cui non è attiva la funzione ECG su Apple Watch Serie 4.

La funzione attiva anche in Italia è invece la notifica da parte di Apple Watch quando rileva un ritmo inferiore o superiore a quello della soglia selezionata nell’app Watch per un periodo di 10 minuti.

Ma come funziona il rilevamento del battito?

Il sensore ottico di Apple Watch per il battito cardiaco utilizza una tecnologia detta fotopletismografia. Anche se il nome è difficile, il principio che sta alla base è molto semplice: il sangue è rosso perché riflette la luce rossa e assorbe la luce verde. Apple Watch utilizza luci LED verdi abbinate a fotodiodi sensibili alla luce per rilevare la quantità di sangue che scorre nel polso in un determinato momento. A ogni battito del cuore, il flusso sanguigno nei vasi del polso aumenta e, di conseguenza, viene assorbita più luce verde. Tra un battito e l’altro il flusso di sangue è minore, così come l’assorbimento di luce verde. Facendo lampeggiare le luci LED centinaia di volte al secondo, Apple Watch riesce a calcolare quante volte il cuore batte ogni minuto, misurando quindi la frequenza cardiaca. Il sensore ottico del battito cardiaco supporta un intervallo da 30 a 210 battiti al minuto. Inoltre il sensore ottico per il battito cardiaco è progettato per compensare i livelli di segnale bassi aumentando la luminosità dei LED e la frequenza di campionamento.

Posizione di sensori dei fotodiodi, LED a infrarossi e LED verdi su Apple Watch Series 4.

Il sensore ottico per il battito cardiaco utilizza inoltre una luce a infrarossi. Apple Watch usa questa modalità quando misura il battito cardiaco in background e per notificare la frequenza cardiaca. Usa le luci LED verdi per misurare il battito cardiaco durante gli allenamenti e le sessioni di esercizi di respirazione e per calcolare la media durante la camminata e la variabilità della frequenza cardiaca (HRV). ( da Supporto Apple )

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.