Accessori

Soundcore Wakey: le radiosveglie stanno tornando in grande stile

Anker reinventa la radiosveglia e lo fa alla grande con il nuovo altoparlante "Wakey" appartenente alla serie Soundcore

Abbiamo trattato più e più volte altoparlanti Soundcore, prodotti dall’alta resa sonora e realizzati con ottimi materiali a cui è associato uno stile sempre fresco e al passo con i tempi. Soundcore Wakey non viene certo meno a queste premesse, implementando tante nuove caratteristiche che arricchiscono il concetto tradizionale di radiosveglia, in un oggetto di assoluto design adatto a qualsiasi ambiente.

Soundcore Wakey: stile, comodità e funzionalità

Partendo proprio dal design, Soundcore Wakey è composto da un corpo in plastica con finitura soft-touch davvero fantastica al tatto. Come un qualsiasi altoparlante, la parte frontale del dispositivo riporta una copertura in tessuto grigio chiaro che rende piacevole il contrasto con la scocca.In pratica Anker è andata ad emulare lo stile vincente lanciato da Google ed Amazon con i loro rispettivi altoparlanti smart (non è uno smart speaker!)

Soundcore Wakey totale

Sotto la copertura in tessuto il dispositivo nasconde ben 2 driver attivi da 5W (molto potenti considerato che si tratta di una radiosveglia) ed un display LED minimale che farà trasparire, all’occorrenza, orario altre informazioni come la stazione radio su cui si è sintonizzati o la modalità impostata.

Soundcore Wakey particolare schermo

A proposito di modalità, subito sotto la copertura in tessuto troviamo dei comodi tasti a sfioramento, identificati da una serigrafia in contrasto, che ci permettono di aumentare o diminuire il volume della riproduzione, gestire quest’ultima via bluetooth, visualizzare la sveglia o passare all’ascolto della radio.

Soundcore Wakey particolare tasti

L’ascolto della radio è strettamente vincolato all’utilizzo dell’antenna removibile in dotazione che si presenta come un lungo e sottile cavetto nero da collegare sul retro del dispositivo. Questa soluzione non fa particolarmente impazzire in termini di stile e praticità , si tratta pur sempre di un ulteriore cavo visibile che si va ad aggiungere a quello di alimentazione. In compenso la riproduzione radio appare limpida e la ricezione ottima senza contare che, una volta installata, l’antenna non creerà particolari intoppi essendo la radiosveglia un dispositivo fisso da scrivania o comodino.

Soundcore Wakey antenna

Oltre agli ingressi per alimentazione e antenna, Soundcore Wakey offre sul retro un modulo AUX-IN standard, comodo per portare audio in ingresso via cavo o in uscita verso ulteriori altoparlanti, e una doppia porta USB (5V/2A) che ci permetterà di ricaricare contemporaneamente due diversi dispositivi.

Soundcore Wakey porte

Come anticipato all’inizio, Anker reinventa il concetto di radiosveglia che funge anche da stazione di ricarica per i nostri dispositivi. Insieme alle due USB, il dispositivo riporta nella parte superiore anche una basetta per la ricarica a induzione fino a 10W, delimitata da un pad antiscivolo in gomma che favorisce la stabilità dello smartphone durante la ricarica.

Soundcore Wakey pad ricarica wireless

Soundcore Wakey ricarica wireless iPhone

Un’app dedicata per gestire ogni cosa

Come già visto per altri altoparlanti della serie, anche Wakey può essere gestito integralmente tramite l’omonima app “Soundcore” dedicata, disponibile gratuitamente per iOS e Android.

Soundcore Wakey App main

Collegare la radiosveglia all’app è estremamente facile ed intuitivo, basterà infatti effettuare una semplice associazione via bluetooth (come accade con qualsiasi altro dispositivo del genere) e poi recarsi nell’app che ci chiederà di selezionare il modello del dispositivo connesso. La scelta del dispositivo sarà guidata da una interfaccia grafica estremamente intuitiva che renderà il tutto ancora più semplice, dando immediatamente la possibilità di gestire appieno le varie modalità viste in precedenza ed accedere ad altre interessanti funzioni.

Soundcore Wakey App connect

Coerentemente con quanto detto finora, la schermata principale dell’applicazione appare immediata, snella e minimale. Nella parte alta troviamo i tasti funzione che ci premetteranno di tornare alla scelta del dispositivo connesso, ottenere informazioni utili sull’utilizzo di quest’ultimo o ancora accedere al menù impostazioni da cui è possibile gestire la retroilluminazione del display, l’auto-sospensione programmata dello stesso e aggiornare il firmware della radiosveglia.

Soundcore Wakey impostazioni app

La prima sezione è quella dedicata alla sveglia; da qui possiamo programmare orari, e ripetizioni relativi ai vari allarmi che saranno impostati direttamente sul dispositivo. Va specificato che, nonostante si possa connettere via bluetooth allo smartphone e gestito tramite l’app, Soundcore Wakey è un dispositivo totalmente indipendente e, una volta sincronizzato, può funzionare tranquillamente in autonomia.

Soundcore Wakey sveglia

Tramite il secondo tab è possibile gestire tutto il comparto dedicato ad una delle due proprietà principali del dispositivo, ovvero la radio. Nella parte bassa di questa schermata troviamo una ghiera virtuale che ci permette di ricercare e regolare frequenze radio. Una volta raggiunte le nostre stazioni preferite, potremo memorizzarle nella griglia superiore in modo da sintonizzarci più velocemente in futuro.

Soundcore Wakey radio

Molto particolare l’ultima funzione che promette di aiutarci a migliorare il nostro riposo, facendoci rilassare l’ausilio di un mix personalizzato di suoni ambientali. La schermata si presenta come un elenco di bilancieri che ci permettono di dosare il volume dei vari suoni (ce ne sono ben 10). Fra questi suoni troviamo, ad esempio, quello del temporale, del vento, del mare ed altri che simulano i rumori del bosco notturno durante un campeggio o di una fattoria di campagna. Una volta creata la nostra selezione, sarà possibile avviare la riproduzione facendo un tap sul tasto play ed impostare un timer per l’auto-sospensione, in base ai tempi che impieghiamo solitamente per addormentarci.

Soundcore Wakey qualità del sonno

Conclusioni

E’ d’obbligo sottolineare ancora una volta che non si tratta di una cassa Bluetooth portatile e neanche di uno smart speaker. Soundcore Wakey non è dotata di batteria e necessita, pertanto, di alimentazione costante. In poche parole è un prodotto che si presta a varie funzioni, senza trascurare il fatto che si tratti di una radiosveglia, la cui collocazione sarà fissa sul nostro comodino o sulla nostra scrivania. Vista l’enorme versatilità del dispositivo che ingloba tutte le caratteristiche elencate prima, il prezzo a cui Soundcore Wakey viene venduto, si avvicina al premium; parliamo di ben 99,99€, validi sia per la colorazione bianca che per quella nera.

Soundcore Wakey colours

Si tratta di una cifra ben al di sopra della media, se parliamo di speaker bluetooth. Va aggiunto che la qualità del suono è di buonissima qualità ma non eccelsa, sopratutto quando si tende ad aumentare in modo consistente il volume della riproduzione. Tuttavia, facendo un altro ragionamento, il prezzo potrebbe essere giustificato consistentemente dalla varietà di prodotti che Soundcore Wakey va a sostituire e che avrebbero un peso monetario non indifferente. Abbiamo uno speaker (30€ circa), una sveglia digitale di design (minimo altri 30€), una radio (al più altri 20€), una base di ricarica ad induzione (20€ di media per i 7,5W) e un hub usb per la ricarica via cavo dei nostri dispositivi (prezzo anche trascurabile, visto che ormai raggiungiamo e a tratti superiamo i 100€ totali).

Soundcore Wakey confezione

Soundcore Wakey

Design - 10
Qualità - 9.5
Audio - 7.5
Radio - 7
Ricarica Wireless - 8
App - 8
Prezzo - 8.7

8.4

Consigliata? Assolutamente si, a chiunque sia consapevole dell'acquisto che sta facendo, ovvero una radiosveglia tech molto versatile e di buona qualità, altrimenti superflua in relazione al prezzo. Potrebbe rivelarsi sicuramente un ottimo regalo di Natale.

User Rating: 4.55 ( 2 votes)

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!