Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iOS 13News

Interfaccia utente di ‘Apple Tag’ scoperta nella build interna di iOS 13

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

MacRumors ha ottenuto schermate mai viste prima di una nuova scheda “Elementi” che Apple sta sviluppando per la sua app Dov’è in iOS 13. Questa scheda non è ancora disponibile nella versione pubblica dell’aggiornamento.

Simile alle schede “Persone” e “Dispositivi” esistenti nell’app Dov’è, la scheda “Elementi” visualizzerà una mappa nella parte superiore e un elenco di elementi associati all’account di un utente nella parte inferiore. La scheda “Io” esistente nell’app verrà spostata in un avatar che passa sopra la mappa in tutte le schede.

dov'è iOS 13

La nuova scheda “Elementi” sarà strettamente integrata con i cosiddetti tag di tracciamento degli articoli simili a Tale di Apple, nome in codice “B389“. Toccando il pulsante “Aggiungi” nella scheda, gli utenti saranno in grado di tracciare la posizione degli elementi fissati con gli Apple Tag direttamente all’interno dell’app Dov’è.

La scheda informa gli utenti di “taggare i tuoi oggetti quotidiani con B389 e non perderli mai più“, chiarendo che Apple sta lavorando su un concorrente Tile. MacRumors ha condiviso un’immagine del tag Apple da una build interna di iOS 13 il mese scorso, anche se potrebbe non riflettere il design finale del prodotto.

Apple Tag

Gli utenti di iPhone riceveranno una notifica quando si sono separati da un elemento taggato, in base alle stringhe nella build interna di iOS 13. Se necessario, gli utenti possono quindi toccare un pulsante nell’app che farà sì che il tag di Apple inizi a suonare rumorosamente così da aiutali a localizzare l’oggetto smarrito.

Se gli utenti non sono in grado di trovare un elemento, possono posizionare il tag in “Modalità smarrita“. Quindi, se un altro utente iPhone incontra l’oggetto smarrito, sarà in grado di visualizzare le informazioni di contatto per il proprietario dell’articolo e di contattarlo telefonicamente o via SMS. Il proprietario dell’articolo verrà avvisato immediatamente.

È possibile impostare “Posizioni sicure” in cui un utente non verrà avvisato se un elemento viene lasciato in determinate posizioni e gli utenti saranno anche in grado di condividere la posizione degli elementi con amici e familiari.

Il mese scorso, abbiamo riferito che la realtà aumentata avrà probabilmente un ruolo nella funzionalità di tracciamento degli articoli di Apple.

dov'è

Cammina per diversi metri e sposta il tuo iPhone su e giù fino a quando non viene visualizzato un fumetto“, legge una stringa nel codice iOS 13 interno.

La build interna di iOS 13 contenente queste immagini e schermate trapelate è dell’inizio di giugno, quindi non possiamo garantire che la scheda “Elementi” o tutti i dettagli presentati sopra siano esattamente come descritti.

Apple non ha annunciato il suo concorrente Tile al suo evento di settembre all’inizio di questo mese, ma potrebbe svelare i tag in un potenziale evento di ottobre.

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.