Apple WatchNews

Apple Watch: Face ID e cinturini smart in arrivo?

Apple sta continuando a studiare come migliorare i propri dispositivi indossabili, incluso l'utilizzo di dati precisi di posizione e orientamento per regolare la modalità di erogazione dell'audio e utilizzare meglio i sensori biometrici all'interno di Apple Watch, AirPods o dispositivi simili utilizzando sensori EMG per misurare i movimenti muscolari.

Un nuovo brevetto per Apple Watch descrive l’inclusione di una o più fotocamere in grado di fotografare l’utente, suggerendo che il Face ID potrebbe arrivare sull’orologio. Il brevetto descrive anche come i sensori in una banda intelligente potrebbero essere utilizzati per analizzare le prestazioni sportive in attività come calcio, baseball e golf.

L’obiettivo principale è la banda intelligente, che spiega come i sensori potrebbero essere utilizzati per l’allenamento sportivo. Nel baseball o nel golf, ad esempio, i sensori potrebbero essere utilizzati per analizzare l’aderenza, e gli accelerometri ed i sensori barometrici utilizzati per analizzare l’oscillazione della mazza.

Apple WatchIl brevetto fa anche riferimento all’inclusione delle fotocamere nel quadrante. Questo descrive cose come la scansione di codici a barre o codici QR, ma anche immagini dell’utente. Le videocamere selfie potrebbero essere utilizzate per le videochiamate o per il Face ID.

Inoltre, la pubblicazione odierna fa eco ad un precedente brevetto di Apple Watch che descrive come i sensori in una banda intelligente potrebbero essere utilizzati per riconoscere e autenticare l’utente attraverso qualcosa che potrebbe essere chiamato “Wrist ID“.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!