iPhoneNews

Kuo: Tutti i modelli di iPhone 5G verranno lanciati nell’autunno 2020

L'affidabile analista Kuo condivide nuovi dettagli sui modelli di iPhone 5G

Il mese scorso, il rispettabile analista Ming-Chi Kuo ha dichiarato di aspettarsi che quattro iPhone 5G vengano lanciati nella seconda metà del 2020, compresi i modelli con supporto sia inferiore a 6GHz che mmWave a seconda della regione.

Kuo ha affermato che i modelli con supporto mmWave saranno disponibili in cinque mercati, tra cui Stati Uniti, Canada, Giappone, Corea e Regno Unito, aggiungendo che Apple potrebbe disabilitare la funzionalità 5G in paesi che non offrono servizi 5G o hanno una copertura superficiale per ridurre i costi di produzione.

iPhone 5G

L’analista ora ha raddoppiato le sue previsioni. In una nuova nota di ricerca, vista da MacRumors, ha affermato che Apple è ancora sulla buona strada per rilasciare simultaneamente modelli di iPhone sub-6GHz e sub-6GHz-plus-mmWave nella seconda metà del 2020, con le spedizioni che partiranno alla fine del terzo o all’inizio del quarto trimestre.

La scorsa settimana, l’analista Mehdi Hosseini non era d’accordo con i tempi di Kuo, sostenendo che i modelli sub-6GHz saranno lanciati a settembre 2020, mentre per i modelli mmWave bisognerà aspettare dicembre 2020 o gennaio 2021.

Kuo afferma che lo sviluppo di iPhone 5G con supporto sia inferiore a 6GHz che mmWave sta procedendo come programmato, tuttavia, e ha il track record più affidabile rispetto alla previsione di Hosseini. Quindi, sembra che l’intera gamma di iPhone 5G sarà annunciata a settembre come al solito.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!