Notizie

Primo dipendente Apple positivo al Coronavirus nel Campus di Cork, in Irlanda

Scatta l'allarme per Apple, il primo dipendente è risultato positivo al COVID-19, scatta la quarantena e profonde pulizie all'intero edificio

In un comunicato stampa, oggi Apple ha fatto sapere che un dipendente che lavora a Cork, il Campus di Apple situato in Irlanda, è risultato positivo al test del COVID-19 e che chiaramente è stato isolato e posto in quarantena.

L’azienda riferisce che continua ad effettuare profonde pulizie degli uffici e dei negozi.

La scorsa settimana, Tim Cook ha invitato il personale delle sue sedi aziendali in tutto il mondo a lavorare da casa, chiaramente se il proprio lavoro lo consente. Per tutti gli altri, sono scattate delle misure di sicurezza che includono la riduzione della “densità umana” sia nei Campus che nei negozi, la riduzione o la cancellazione completa delle sessioni Today at Apple, meno appuntamenti per il Genius Bar e chiusura anticipata dei negozi.

Normalmente, all’Apple Campus di Cork lavorano 6.000 persone. Il sito svolge svariate attività, incluso il reparto marketing, la ricerca dei prodotti e l’AppleCare.

Il coronavirus sta attaccando Apple sotto tanti aspetti legati al proprio business. Molti dipendenti non stanno lavorando, le fabbriche ed i negozi in Cina sono stati chiusi per diverso tempo bloccando sia entrate che produzione di nuovi dispositivi. Soltanto in Cina, le vendite di Apple sono calate del 60%. Ieri il titolo in borsa è calato del 7%.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!