PUBBLICITÀ
Apple

Apple e altre società tecnologiche si riuniranno alla Casa Bianca per discutere i piani per combattere il coronavirus

Facebook, Google, Amazon, Apple, Microsoft e Twitter sono tutti tenuti a partecipare di persona o tramite teleconferenza, ha affermato un portavoce dell'Office of Science and Technology Policy.

Apple è uno dei sei giganti della tecnologia che oggi parteciperà a una riunione della Casa Bianca per discutere dei piani per combattere il coronavirus.

Sembra che Facebook, Google, Amazon, Microsoft e Twitter siano le altre società presenti all’incontro con il Chief Technology Officer degli Stati Uniti Michael Kratsios.

L’incontro probabilmente esaminerà i piani per combattere il coronavirus implementati dalle società tecnologiche e discuterà se sono necessarie ulteriori precauzioni.

La maggior parte delle società tecnologiche ha limitato i viaggi non essenziali per i dipendenti e ha annullato la loro partecipazione alle principali conferenze tecnologiche per ridurre la probabilità di diffusione della comunità.

Mentre il coronavirus si diffonde, c’è stata un’impennata di utenti che hanno diffuso teorie della cospirazione sui social media. Uno degli argomenti di discussione dovrebbe includere la ricerca di modi efficaci per combattere la disinformazione correlata al coronavirus che viene diffusa online.

Si prevede inoltre che saranno discusse le opzioni di lavoro a distanza per i dipendenti. Martedì Google ha emesso una delle misure cautelative più radicali tra le società tecnologiche finora, raccomandando a tutti i suoi dipendenti del Nord America di lavorare da casa almeno fino al 10 aprile.

Nel frattempo, secondo quanto riferito, Apple ha incoraggiato i suoi dipendenti a Cupertino e in molte altre sedi a lavorare da casa questa settimana, se possibile. Un altro rapporto di questa settimana ha affermato che il gigante di Cupertino ha offerto ai suoi dipendenti al dettaglio e ad alcuni altri lavoratori orari un congedo per malattia illimitato se manifestano sintomi COVID-19, senza che sia necessaria la nota del medico.

È anche sempre più probabile che il WWDC venga cancellato. Un nuovo ordine è stato emesso dal Dipartimento di sanità pubblica della Contea di Santa Clara, vietando esplicitamente le riunioni di massa per almeno tre settimane, mentre la contea raccoglie ulteriori informazioni su COVID-19. Sebbene tecnicamente non sia ancora vietato, un ritardo di tre settimane non è un segnale promettente che l’evento dal vivo si svolga nei tempi previsti.

Via | macrumors

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button