Apple

Apple fornirà i massimi pagamenti ai tecnici autorizzati per le riparazioni fino ad aprile

La società continua ad aiutare i suoi dipendenti durante la pandemia di coronavirus

In una nota interna ai fornitori di servizi autorizzati Apple, la società ha indicato che la sua rete di negozi autorizzati riceverà i pagamenti massimi per le riparazioni qualificate dei prodotti per i mesi di marzo e aprile, indipendentemente dalle metriche delle prestazioni.

La società sta facendo questa mossa per garantire che i suoi tecnici autorizzati siano supportati finanziariamente durante la pandemia di COVID-19.

Apple ha anche detto ai partner che possono fare tutto ciò che ritengono necessario per garantire che i loro dipendenti rimangano al sicuro durante questo periodo.

Il produttore di iPhone ha adottato diverse misure in risposta al nuovo coronavirus. La scorsa settimana, la società ha annunciato che avrebbe temporaneamente chiuso tutti i suoi negozi al di fuori della Cina almeno fino al 27 marzo, ha donato 15 milioni di dollari per gli aiuti COVID-19 e ha incoraggiato i dipendenti delle aziende a lavorare in remoto. Apple ha inoltre annunciato che terrà la WWDC 2020 online e che i clienti di Apple Card potranno iscriversi a un programma che consente loro di saltare il pagamento di marzo senza interessi.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button