Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPad ProVideo

Un nuovo video amatoriale mostra lo scanner LiDAR in azione

Lo scanner LiDAR, che funziona in ambienti chiusi come all’aperto, misura la distanza dagli oggetti circostanti fino a 5 metri eseguendo una lettura a livello di fotone e a velocità nell’ordine dei nanosecondi.

scanner LiDAR

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il nuovo iPad Pro è il primo dispositivo Apple dotato di un sensore laser time-of-flight che funziona in modo simile alla fotocamera TrueDepth in termini di mappatura della profondità. È il trampolino di lancio chiave per il visore AR di Apple.

Lo scanner LiDAR nell’iPad Pro utilizza i cosiddetti calcoli del tempo di volo per determinare la distanza misurando il tempo impiegato dalla luce laser per raggiungere un oggetto e riflettere indietro.

Apple afferma che è così avanzato che la NASA sta utilizzando lo scanner LiDAR per la prossima missione di sbarco su Marte, ma è utilizzata anche per una varietà di altri scopi. Ad esempio, i veicoli di Apple utilizzati per migliorare l’app Mappe utilizzano sofisticati scanner LiDAR che mappano l’ambiente circostante in 3D.

Scanner LiDAR

Naturalmente, una versione del sensore che è stata progettata per adattarsi al sottile e leggero iPad Pro è meno potente di quella che utilizzano i veicoli NASA o Apple Maps, ma è ancora molto, molto migliore e più veloce della fotocamera TrueDepth che troviamo su iPhone X e successivi.

Oltre ad essere più preciso e affidabile, è in grado di mappare gli oggetti circostanti fino a 5 metri di distanza, mentre la fotocamera TrueDepth funziona in modo affidabile fino mezzo metro di distanza.

Scanner LiDAR

I punti di profondità acquisiti dallo scanner LiDAR, insieme ai dati delle telecamere e dei sensori di movimento, vengono elaborati tramite nuovi framework di profondità in iPadOS, ottenendo una comprensione più dettagliata dell’ambiente reale dell’utente.

Apple spiega come la sua app Metro sfrutta il nuovo sensore:

Lo scanner LiDAR migliora l’app Metro, rendendo più semplice e veloce il calcolo automatico dell’altezza di qualcuno, mentre vengono visualizzate automaticamente utili guide verticali e laterali per consentire agli utenti di misurare gli oggetti in modo più rapido e preciso.

L’app Metroora include anche Ruler View per misurazioni più precise e consente di salvare un elenco di tutte le misurazioni, completo di schermate per un utilizzo futuro.

Scanner LiDAR

Guarda il video qui sotto dal canale YouTube iPhonedo per vedere i punti a infrarossi del nuovo scanner LiDAR per iPad Pro in azione (la parte divertente inizia al punto 3:59).

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.