Apple

Apple avvia la produzione di mascherine per gli operatori sanitari

La società ha fornito oltre 20 milioni di mascherine per combattere la diffusione di COVID-19 in tutto il mondo. Tim Cook ha anche affermato che la società sta lavorando alla progettazione e produzione di maschere protettive da donare agli operatori sanitari.

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha condiviso un video messaggio con un aggiornamento sulla risposta dell’azienda alla pandemia in corso.

Cook ha affermato che Apple ha acquistato oltre 20 milioni di maschere che ha donato agli operatori sanitari di tutto il mondo. La società sta lavorando con i governi per garantire che le maschere vengano donate ai luoghi di maggiore necessità.

Le nuove maschere vengono progettate, prodotte e spedite dai team di progettazione, ingegneria, operazioni e packaging di Apple agli operatori sanitari. La prima spedizione di queste particolari protezioni è stata inviata al Kaiser Hospital nella valle di Santa Clara.

Apple spera di riuscire a produrre 1 milione di maschere protettive a settimana, in modo da espandere la distribuzione a livello globale in un secondo momento.

“Stiamo coordinando da vicino con i professionisti del settore medico e i funzionari governativi negli Stati Uniti per spedire queste protezioni nelle zone più colpite”, ha osservato Cook. E il piano è di espandere rapidamente la distribuzione di questi scudi facciali in altri paesi.

Ecco la dichiarazione di Cook:

In questi tempi molto difficili, spero che tu stia bene e al sicuro. I team di Apple hanno lavorato duramente su come poter supportare i nostri eroici professionisti medici in prima linea e oggi voglio condividere due aggiornamenti.

Innanzitutto, il numero di maschere che siamo riusciti a reperire attraverso la nostra catena di approvvigionamento è salito a oltre 20 milioni in tutto il mondo. Si tratta di uno sforzo veramente globale e stiamo lavorando ininterrottamente e in stretta collaborazione con i governi a tutti i livelli per garantire che vengano donati nei luoghi di maggiore necessità.

In secondo luogo, abbiamo lanciato un nuovo progetto che riunisce progettisti di prodotti, ingegneri, team di packaging e i nostri fornitori per progettare, produrre e spedire scudi per gli operatori sanitari.

La nostra prima spedizione è stata consegnata alle strutture ospedaliere Kaiser nella valle di Santa Clara la scorsa settimana e il feedback dei medici è stato molto positivo. Questa è la confezione, 100 mascherine protettive per scatola. Ogni protezione viene assemblata in meno di due minuti ed è completamente regolabile. Stiamo acquistando materiali e le produciamo negli Stati Uniti e in Cina.

Prevediamo di spedirne oltre 1 milione a settimana. Stiamo coordinando da vicino con i professionisti del settore medico e i funzionari governativi negli Stati Uniti per portarli dove sono più necessarie. Speriamo di espandere rapidamente la distribuzione al di fuori gli Stati Uniti.

La nostra attenzione è focalizzata su modi unici in cui Apple può aiutare, soddisfacendo con urgenza le esigenze essenziali degli operatori sanitari.

Per Apple, questo è un lavoro di amore e gratitudine e, in futuro, condivideremo più dei nostri sforzi. Nel frattempo, ognuno di noi può fermare la diffusione del virus seguendo i consigli degli esperti sul rimanere a casa e mantenere la distanza di sicurezza.

Grazie per tutto quello che state facendo. Grazie ancora a coloro che sono in prima linea in questa lotta.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button