Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

AppleNotizie

Apple illustra quali misure saranno adottate da domani con la riapertura degli Apple Store

Apple ha pubblicato i dettagli su come intende aprire i suoi negozi al pubblico attraverso una lettera del capo del retail Deirdre O'Brien.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

In una lettera pubblicata domenica, O’Brien racconta la risposta di Apple al COVID-19 finora, incluso il reperimento di oltre 30 milioni di maschere e la creazione di oltre 10 milioni di maschere facciali, la progettazione di software per aiutare a controllare i sintomi e le partnership con i produttori statunitensi per la distribuzione più di un milione di kit di test alla settimana.

Parte della sua risposta è stata quella di chiudere quasi tutti i suoi punti vendita a livello globale. Finora, Apple è stata in grado di riaprire quasi 100 negozi.

La lettera spiega in dettaglio come Apple “sta portando avanti il ​​suo impegno a prendersi cura“, incluso come sta influenzando il suo processo decisionale, i passaggi per mantenere i negozi al sicuro e come questi avranno un aspetto diverso.

Per l’apertura dei negozi, Apple è “fiduciosa di poter tornare in sicurezza a servire i clienti dai nostri negozi“, con decisioni sulle riaperture prese utilizzando una varietà di dati, inclusi casi locali, tendenze a breve e lungo termine e linee guida ufficiali.

Queste non sono decisioni in cui ci precipitiamo – e l’apertura di un negozio non significa in alcun modo che non faremo il passo preventivo di chiuderlo nuovamente se le condizioni locali lo giustificano“, scrive O’Brien.

I clienti possono verificare se il loro negozio locale sta riaprendo tramite lo strumento di ricerca Trova un Store e quando si presentano all negozio O’Brien avverte “ti ritroverai con molto spazio“. I negozi avranno dei posti limitati, con una rinnovata attenzione al “servizio personalizzato one-to-one presso il Genius Bar e in tutto il negozio“.

Saranno richiesti protezioni per il viso sia per i membri del personale che per i clienti, con Apple che fornisce maschere se i clienti non li portano. Controlli della temperatura e domande sulla salute saranno fatte alla porta, compreso lo screening per le persone che potrebbero avere sintomi come tosse o febbre o che potrebbero essere state esposte a qualcuno infetto dal virus.

“Durante tutto il giorno, stiamo effettuando pulizie approfondite migliorate che pongono particolare enfasi su tutte le superfici, i prodotti di visualizzazione e le aree altamente trafficate”, aggiunge il capo del commercio al dettaglio.

Per molti negozi, ci sarà la possibilità di usufruire del ritiro e del ritiro dall’esterno, compresa la spedizione di prodotti ad un negozio. “E puoi continuare a trovare lo stesso eccellente servizio clienti e supporto online e al telefono per aiutarti con qualsiasi domanda tu possa avere.”

La lettera guarda al futuro, con O’Brien che ricorda al lettore:

“La risposta a COVID-19 è ancora in corso, e riconosciamo che la strada del ritorno avrà delle insidie. Ma qualunque sia la sfida che ci attende, COVID- 19 ha solo rafforzato la nostra fiducia nelle persone – nei nostri team, nei nostri clienti, nelle nostre comunità “.

La lettera offre quindi ringraziamenti per il supporto nella risposta al coronavirus, “che si tratti di volontariato, donazione, condivisione di gratitudine per i nostri operatori sanitari o mantenimento della distanza sociale per proteggere la salute delle nostre comunità“.

Ricordiamo che da domani, 19 Maggio, in Italia riapriranno 10 dei 17 Apple Store totali.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.