MacBook Pro

Le spedizioni di MacBook Pro aumenteranno del 20% nel Q3 2020

Secondo un nuovo rapporto, le spedizioni del MacBook Pro aumenteranno di oltre il 20% nel terzo trimestre, grazie al ritorno a scuola e allo smart working.

Alcune delle fonti della catena di approvvigionamento di Apple, prevedono che le spedizioni di MacBook Pro aumenteranno del 20% nel terzo trimestre di quest’anno.

PUBBLICITÀ

Apple ha spedito circa 3,5 milioni di MacBook nel secondo trimestre del 2020 e, secondo le fonti di DigiTimes, i volumi dovrebbero aumentare a 4 milioni di unità nel terzo trimestre. Di conseguenza, nel terzo trimestre la società registrerà un aumento di oltre il 20% delle spedizioni di MacBook.

Il colosso di Cupertino ha dichiarato che prevede di rilasciare il primo ‌Mac Apple Silicon entro la fine dell’anno, ma non ha rivelato ulteriori dettagli sul periodo di lancio o quale modello di Mac sarà il primo ad adottare il chip ARM.

Secondo l’analista di Apple Ming-Chi Kuo, un nuovo modello di MacBook Pro da 13,3 pollici potrebbe essere il primo Mac con chip ARM progettato da Apple. L’analista, Kuo non solo ha rivelato di aspettarsi che il MacBook Pro 13″ Apple Silicon entrerà in produzione di massa nel quarto trimestre di quest’anno, ma afferma inoltre che anche un nuovo modello di MacBook Air Apple Silicon entrerà in produzione di massa nello stesso periodo. Quest’ultimo, verrà lanciato nel Q1 2021.

Infine, Apple dovrebbe anche lanciare un nuovo iMac da 24 pollici, ma quest’ultimo potrebbe ancora essere alimentato dal chip Intel.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button